Grind Cafè #25: My Little Krampus

krampus illustration

Buon natale, piccoli mostri e San Nicola assassini, è quel tempo dell’anno, in cui accordarci al trend globale, e fare la stessa cosa che facciamo ogni sera, solo mettendo un cappellino rosso e bianco e renne, ed abeti, invece di zucche, streghe, maschere di Reagan, gatti neri. è pura varietà tematica, ma è una tradizione anche per me parlare di horror e morte celluloidì anche nel “periodo più meraviglioso dell’anno”, come ci ricorda il marketing.

Non ho molto da dire stavolta, visto che già l’articolo del post vi dice l’argomento specifico di questo numero natalizio, e siccome sono ancora in pausa e la mia carriera universitaria sta cercando di mordermi le chiappe come in un cartone di Tex Avery, concludo qua e vi auguro buona lettura. E le solite, disgustosamente politically correct (ma funzionali) “buone feste”! 🙂 Leggi il seguito di questo post »

Taking A Chill Pill

Se seguite la pagina Facebook sapete già cosa sto per dire, quindi… non leggete. Potete, ma non saprei perchè visto che sto per scrivere più o meno la stessa cosa.

Cercherò di farla il meno prolissa possibile (per me almeno): per motivi personali ho deciso di prendermi una pausa dal blog, circa un mese, e quindi non ci sarà nessun nuovo articolo sul blog, a parte la comunicazione ed il Grind Cafè natalizio.

Ciò non significa che smetterò di scrivere (pffft, e quando mai), ma francamente ho bisogno di darmi un break, anche per amor di quello che scrivo. Quindi non dico “addio” perchè non è un’addio, e se volete mi potete seguire su Twitter dove sono più attivo, o vedere quello che arraffo di videogame e film su Instagram (il link è nella homepage).

Se non volete non lo fate, e tutto è bene in cielo ♪ e ci si legge per orrore, morte e ornamenti festivi con il prossimo Grind Cafè.

Statemi bene. 🙂

Pokémon Luna 3DS [RECENSIONE] | Tropical, Dude

h2x1_3ds_pokemonmoon_itit_bannerxs

In un certo senso non mi aspettavo affatto Pokèmon Sole e Luna.

Mi aspettavo Pokèmon Z, visto che l’account ufficiale di Nintendo annunciò anni fa qualcosa con quel nome, il che ovviamente mi fece aspettare la tipica “versione rivista ed espansa” come Smeraldo o Platino, solo per le versioni X ed Y.

E sebbene non sia riuscito a trovare nessuna fonte certa, sembra credibile la voce che sia stato silenziosamente cancellato per far spazio ai nuovi titoli della serie, anche se la Nintendo non ha mai ufficialmente cancellato Pokèmon Z, non so che senso avrebbe farlo uscire dopo Sole e Luna. Onestamente non credo lo vedremo mai un videogame con quel nome.

Ok, Pokèmon Sole E Luna. O meglio, Luna, visto che ho scelto quello per il leggendario pipistrellone, in sintesi. Leggi il seguito di questo post »

Rumble (1° Capitolo) | Panini #FREE COMIC BOOK DAY

rumble fumetto

3 giorni fa era il Free Comic Book Day della Panini, apparentemente, perchè sono andato nella mia fumetteria di fiducia senza saperlo, ma ne sono uscito con Rumble, o meglio, il primo capitolo di quello presumo sia il primo volume di Rumble, e se non altro non è di dimensioni piccole come quell’anteprima di Scott Pilgrim che ricevetti anni fa, sembra la dimensione standard del volume integrale. Leggi il seguito di questo post »

[ANISURGE!] One Piece Gold – Il Film

[EXPRESSO] Animali Notturni (2016)

animali-notturni-2016-locandina

La mancanza di uno Snaso non intacca il titolo del nuovo film di Tom Ford, che decisamente si merita un posto nella mia Top 5/10/quelchemipare di fine anno, se mi ricordo ed ho tempo di farla.

Dopo la credit sequence iniziale che di sicuro attirerà la vostra attenzione, scopriamo che questa era una performance per la presentazione della nuova galleria d’arte della protagonista Susan, che si sente non realizzata e rimpiange non essere diventata artista, e mentre pensa al suo ex-marito, questo le spedisce il romanzo “Animali Notturni”, dedicato a lei.

Ed è facile scordarsi che la storia del romanzo non sia direttamente la storia del film, perchè poteva essere benissimo un lungometraggio a sé, visto che è un thriller intenso, brutale, su una famiglia che viene assalita da un gruppo di texani criminali che minacciano e poi rapiscono la moglie e la figlia del protagonista, il quale sopravvive scappando e nascondendosi, per poi scoprire cosa è successo, e dedicarsi alla vendetta, nonostante la sua debolezza, il suo essere debole e patetico anche in situazioni estreme.

È davvero una storia che vi metterà a disagio e vi farà salire un’ansia incredibile, una storia di pura miseria e disperazione, di impotenza, con un cast eccelso e recitazioni ottime, e vi farà rimanere incollati allo schermo, anche quando il film ci riporta nella sua realtà in cui Susan legge il romanzo, o ci dà flashback sul suo rapporto con l’ex-marito.

Il “problema” di Animali Notturni è che la storia dentro la storia è così incredibile che diventa facile dimenticarsi della vera trama per la quale il finto racconto esiste in funzione di, ed è un peccato che questa possa quasi sembrare una cornice alla “vera” vicenda, perchè c’è un’ottima storia di amore perduto, distrutto, eroso, di rimpianto e di occasioni perse.

Fantastico.

java icona

PLATFORMATION #20: Kirby: Triple Deluxe

kirby-triple-deluxe-cover

Dopo episodi DS che hanno osato un po’ per creare qualcosa di peculiare con le caratteristiche del portatile doppio schermo Nintendo, Kirby torna “a casa” con un nuovo platform 2D per 3DS (poi seguito da Planet Robobot).

Pronti per mazzuolare altre entità maligne che rovinano l’ozio del famelico bestio rosa? Perchè la storia è sempre quella, solo che stavolta ci sono mondi volanti, piante di fagiolo che le portano nel cielo, fate etc. Andiamo, è Kirby, fin troppa storia, tempo di eccidi e nemici mangiati vivi… ma in maniera pacioccosa! Leggi il seguito di questo post »