Amnesia Fortnight diventa di pubblico dominio grazie all’Humble Bundle!

Inaspettato a dir poco, visto che l’Humble Indie Bundle for Android 4 è ancora in corso, ma del resto non stiamo parlando propriamente di un nuovo Humble Indie Bundle, ma di qualcosa di abbastanza differente.

Cos’è l’Amnesia Fortnight? A quanto ho capito, è una sorta di rito che la Double Fine Productions fa ogni anno dal 2007; durante le due settimane in cui dura, il team si “dimentica” temporaneamente di tutto ciò a cui sta lavorando in quel momento, e si divide in piccoli gruppi, allo scopo di concentrarsi sullo sviluppo di prototipi di possibili videogiochi, che verranno poi valutati collettivamente. Alcuni dei loro ultimi titoli, come Stacking e Iron Brigade, nacquero proprio così.

Cosa c’entra quindi l’Humble Bundle, e soprattutto cosa c’entriamo noi? Semplice: quest’anno la Double Fine ha deciso di lasciare che siano gli utenti a votare i prototipi! Per votare è necessario fare un’offerta (suddividendo i soldi, come al solito, tra Double Fine, creatori degli Humble Bundle e Child’s Play), e a quel punto si avrà accesso alla votazione. Come regalo per gli offerenti, verranno dati i prototipi Happy Song (che ha portato allo sviluppo di Sesame Street: Once Upon a Monster) e Costume Quest; curiosamente, se si offre almeno 1$, si potranno avere tali prototipi su Steam tramite key; mica male.
Chi offrirà più della media (o chi ha già “comprato” il bundle in precedenza) riceverà anche un prototipo di Brazen, un gioco attualmente in sviluppo.Amnesia Fortnight logo

I concept votabili sono ventitré, ed i quattro più votati diverranno prototipi fra poco meno di una settimana, anch’essi regalati agli acquirenti con e senza key Steam. Troppo pigri per informarvi? Eccovi una breve descrizione:

    1. Autonomous, un sandbox in prima persona retrofuturistico, nel quale dovremo costruire degli automi, che agiranno indipendentemente sulla base dei materiali usati per costruirli.
    2. Bad Golf, una sorta di golf aggressivo, in cui quattro giocatori competono simultaneamente senza esclusioni di colpi, e con un massiccio utilizzo dei golf cart.
    3. Battle Bros., un roguelike brawler con elementi RPG.
    4. Black Lake, un gioco d’avventura ambientato in una foresta, nel quale dovremo entrare nei sogni degli animali.
    5. BRAGGING & FIGHTING, uno strano gioco di carte di cui non ho ben capito le caratteristiche, a parte che sembra originale.
    6. Cloud Prix, curioso gioco di corse in cui gareggeremo sopra le nuvole, grazie alla forza del magnetismo.
    7. CritterVerse, puzzle game in cui viaggeremo di pianeta in pianeta, prelevando particolari forme di vita.
    8. Double Fine High, ispirato da giochi come Super Puzzle Fighter, ma con ovviamente i personaggi Double Fine; per iPad.
    9. Echelon, un mix tra avventura testuale e trasmissione radio, in cui interpretiamo un esperto di videosorveglianza.
    10. The Flock, un gioco multiplayer che si propone di ricreare l’esperienza di uno stormo di uccelli durante una migrazione.
    11. Flopulus, un platform basato sulla fisica in cui controlleremo una essere gelatinoso, sembra una sorta di Gish in 3D.
    12. Hack n’ Slash, un action adventure fantasy in cui dovremmo usare hack, cheat e quant’altro per superare i vari puzzle e proseguire; il gioco ha anche lo scopo di insegnare anche qualcosa, in quanto gli strumenti a disposizione altereranno realmente l’engine, piuttosto che essere limitati agli enigmi presenti in quel momento.
    13. KAIJU PILEDRIVER, un roguelike in cui controlleremo un mostro gigante in stile Godzilla, e nel quale dovremo ovviamente distruggere una città, mangiare gli abitanti e così via.
    14. The Knockover, un gioco di carte in cui dovremo organizzare una rapina, che potrà andare a buon fine in diversi modi.
    15. Milgrim, una sorta di Super Mario Bros. dalla prospettiva del cattivo, sostanzialmente avremo a che fare con orde di eroi e dovremo piazzare trappole (buchi, nemici) per impedirgli di arrivare a noi; una specie di tower defense se vogliamo.
    16. Primordial Slime, un puzzle a base di fisica in cui controlleremo uno slime, concept simile a Flopulus, ma questo è pensato per dispositivi portatili dotati di controlli touch.
    17. Redbot’s Reboot, una platform strategico in cui dovremo programmare il nostro robot per superare i vari ostacoli, piuttosto che controllarlo direttamente.
    18. Shine Run, un gioco di guida in cui dovremo portare un carico a destinazione, facendo acrobazie durante il percorso con un veicolo in stile anni ‘70.
    19. Silent But Deadly, uno stealth basato sul puzzo, nel quale ci saremo, malauguratamente, sporcati i pantaloni a causa di un pasto non propriamente idoneo, e dovremo fuggire da un ufficio senza far accorgere nessuno di tale problema.
    20. Spacebase DF-9, un gestionale nel quale dovremo costruire e gestire una base spaziale nella quale dovranno vivere e lavorare alieni.
    21. Turk, un puzzle game basato su fotomosaici, ma non ci ho capito molto onestamente.
    22. The White Birch, un ambient platform ispirato a giochi come ICO e Journey, nel quale dovremo scalare una torre.
    23. Zumbi Chained, un brawler coop in cui i giocatori sono incatenati assieme, e per tal motivo dovranno cooperare facendo affidamento esclusivamente agli arti inferiori.

Incuriositi? Anche io senza dubbio, questi concept sono molto interessanti e non nego che giocherei volentieri roba come Milgrim e Hack n’ Slash, se dovesse vedere la luce.

Dopo la prima settimana (ormai quasi finita, dovete scusarmi ma tra una cosa e l’altra ci ho messo un po’ a scrivere l’articolo), le votazioni saranno concluse e comincerà lo sviluppo dei prototipi. Nelle due settimane successive i progressi verranno filmati dalla 2 Player Productions, gli stessi che stanno lavorando al documentario sullo sviluppo della Double Fine Adventure, e saranno visionabili in seguito, oltre che in streaming in tempo reale.

Per cui, vi invito ad andare sul sito a fare la vostra offerta e votare i concept che vi ispirano di più! Sono davvero curioso di sapere quali diventeranno prototipi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: