News: Humble Indie Bundle 8 tutto nuovo (aggiornato 04/06/13)

Neanche il tempo di un breve leak riguardo il nuovo Humble Bundle (che sarebbe dovuto uscire domani) e bum! Nuovo Humble Indie Bundle!
Humble Indie Bundle 8 stavolta, quindi un bundle “ufficiale” (nonostante il Weekly Sale attuale sia eccezionale ed ancora in corso), pieno di giochi indie di valore, e mai visti prima in un Humble Bundle!

Humble Indie Bundle 8

Come ormai raramente capita, sono stato sorpreso dal precedentemente menzionato leak, non solo per la qualità dei giochi presenti ma soprattutto per la quasi totale assenza di essi nella mia libreria. Quali sono? Eccoli:

  1. Dear Esther, un gioco non-gioco narrativo, nel quale si esplora un’isola accompagnati da una suggestiva colonna sonora ed una voce narrante che ci racconta la storia. Privo praticamente di alcuna interazione, offre panorami veramente piacevoli, e può essere un interessante modo per spendere quelle due orette che dura. Non sono solito consigliare questo genere di prodotti, ma vale davvero la pena dal momento che è “gratis”.
  2. Capsized, interessante adventure/platform metroidvanesco già illustratoci da Wise nel Weakly Hobbyt #65. Gioco che dalla demo non mi aveva convinto appieno quanto dalle recensioni, e che dunque aspettavo finisse appunto in un bundle prima di considerarne l’acquisto.
  3. Thomas Was Alone, puzzle/platform 2D dalla grafica minimalista. Non so molto al riguardo ma era un gioco che mi interessava abbastanza.
  4. Little Inferno, altro gioco che mi interessava. Sviluppato (almeno in parte, non ne sono sicuro) dagli autori di quel capolavoro di World of Goo, Little Inferno è un gioco minimalista il cui unico scopo è quello di bruciare oggetti. Un titolo molto particolare, non adatto a tutti i palati, ma di certo meritevole di attenzione.
  5. Awesomenauts, uno strano gioco multiplayer che avevo provato durante un free weekend. L’impostazione è bidimensionale, un po’ come un platform, e lo scopo consiste nel distruggere il cuore della base avversaria; per farlo si dovranno necessariamente far fuori delle torrette piazzate a difesa di essa, oltre che naturalmente i giocatori della squadra avversaria, il cui compito sarà appunto, bloccarci e difendere tali torrette, oltre ad ovviamente tentare a loro volta di distruggere la nostra base. Molto carino, soprattutto dal punto di vista grafico/sonoro, ma non l’ho trovato niente di eccezionalmente divertente, dunque questo bundle è l’unico modo possibile in cui avrei potuto considerare di averlo. Notare che nel bundle è anche incluso l’esclusivo DLC Cluck Costume.

Grandiosi bonus per chi offre più della media (attualmente di $5.60):

  • Hotline Miami, di cui ci ha parlato Alteridan nel Weakly Hobbyt #106, considerato uno dei migliori giochi del 2012. Nonostante io non ami i giochi con visuale dall’alto, mi interessava e parecchio, ma ne ho rimandato l’acquisto fino ad ora, sperando proprio di trovarlo in un bundle.
  • Proteus, altro gioco non-gioco, ma differente da Dear Esther. In Proteus affronteremo una sorta di viaggio mistico in un’isola generata automaticamente all’inizio di ogni partita. Vorrei dirvi di più, ma rischierei solo di rovinarvi l’esperienza, sappiate solo che, al contrario di quanto possa sembrare inizialmente, il gioco è finibile.

Solite regole degli altri Humble Bundle: giochi multipiattaforma (Windows, Mac, Linux), disponibili sia DRM-free che come chiavi Steam (chiavi separate per ogni gioco!). Immancabili naturalmente le soundtrack, disponibili sia in MP3 che in FLAC, ma purtroppo assente quella di Hotline Miami.

Quindi che ci fate ancora qui? Andate a fare la vostra offerta sul sito e beccatevi questi sette fantastici giochi! Ci risentiremo come sempre per gli eventuali bonus, alla prossima!

EDIT: aggiunti i bonus, e che bonus! Beh ok, non stiamo parlando di capolavori, ma di giochi comunque nuovi per l’Humble Bundle:

  • Tiny & Big in Grandpa’s Leftovers, platform 3D di cui non so molto, qualcuno me ne ha parlato bene ma non so dirvi niente di più.
  • English Country Tune, puzzle game di cui anche qui so poco o niente, se non che merita.
  • Intrusion 2, sequel di Intrusion, un gioco free. Non molto da dire, so che è un bel gioco ma non amo molto questo genere di gameplay, ad ogni modo ero interessato ad averlo ed eccolo qua.
  • Oil Rush, già apparso un vecchio Indie Royale; incluso anche il DLC Tower Defense Map Pack. Onestamente mi sembra una delle peggiori aggiunte possibili per un Humble Bundle, ma vabè, finché è gratis…

Tutti i nuovi giochi sono ovviamente multipiattaforma, completi di key Steam separate e soundtrack in MP3 e FLAC.
Per quanto questi titoli non siano determinanti riguardo il bundle, sono senza dubbio un’aggiunta piacevole che sono sicuro a molti di voi possa tornare utile, detto questo rinnovo l’invito a fare un’offerta.

Annunci

Una Risposta to “News: Humble Indie Bundle 8 tutto nuovo (aggiornato 04/06/13)”

  1. News: undicesimo Humble Indie Bundle per Android…e non solo | Checkpoint Café Says:

    […] Thomas Was Alone, già apparso nell’ottavo Humble Indie Bundle. […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: