E3 2013 – The Checkpoint Spill: Pre-Show Konami [Parte 1]

e3-2013

Inevitabile e inesorabile, è nuovamente tempo di E3, anche se, con tutti i siti di news videoludiche aggiornati giornalmente, l’Electronic Entertaiment Expo ha ormai perso una buona parte del suo fascino, diventando più una fiera del mercato con gente che grida “il microchip più lungo ce l’ho io!” “No, ce l’ho io!” che l’appuntamento imperdibile per gli appassionati di videogames. Ma la curiosità rimane, siamo appassionati mica per nulla, e considerato tutto, anche con il bombardamento di notizie quotidiano, qualche novità vera c’è sempre, ed a questo giro vedremo un testa a testa tra Sony e Microsoft, (si presume) pronte a mostrare gli artigli della next gen con informazioni su giochi e funzionalità di PS4 (e magari vedere la console vera e propria) e X-Box One (diavolo se Microsoft deve fare una conferenza con i controcontroturbocazzi per rimediare alla dir poco disastrosa presentazione), mentre Nintendo, nel bene e nel male, sceglie nuovamente di imboccare la propria strada, che evidentemente prevede anche la sua mancanza all’E3, che però non pesa in quanto i Nintendo Direct si sono rivelati un’ottimo sistema per portare “direttamente” le notizie e gli annunci ai giocatori.

Ma basta ciance di contorno, iniziamo l’annuale inserto sull’E3 con il Pre E3-Show della Konami, come l’anno scorso “antipasto” dell’evento vero e proprio, che ricordiamo prenderà luogo tra l’11 ed il 13 giugno, sempre in quel di Los Angeles.

la formula è semplice: il video dell’evento, ed il nostro riassunto/commento personale, staffer per staffer. 🙂

wise yuri

Commento di Wise Yuri: Come l’anno scorso, si inizia con il discorso sui titoli sviluppati dalla divisione social della Konami (oltre alla breve storia degli inizi di Konami, che festeggia il suo 40° anniversario), tra cui mi permetto di citare la versione per scuole di Dance Dance Revolution (denominata DDR: Classroom Edition), studiata assieme ad associazioni americane come idea per ridurre l’obesità negi adolescenti ( e diavolo se è un problema in america), un’iniziativa forse poco più che palliativa, ma decisamente non oscena nell’intento e nell’idea. Detto ciò, si passa a parlare di PES 2014, e non fregandomene personalmente niente dei giochi di calcio, non ho manco guardato sta parte, sarò onesto. Forse sarebbe stato più interessante dire che PES 2014 non arriverà subito su PS4 , X-Box One, PS Vita e Wii U (ridicolo che arriverà su PSP, considerata la news), visto che in asia e sud america (dove la serie vende moltissimo) pare la clientela non sia pronta/disposta a passare subito alla nuova generazione di console, e forse questa edizione potrebbe addirittura non arrivare mai su queste piattaforme, e fare il salto direttamente a quella 2015.  Ma immagino non fosse ottima pubblicità per il prodotto.

Prossimo è niente popò di meno che Metal Gear Solid V: Phantom Pain, e si parla del personaggio di Snake, della sua nuova voce, del nuovo Fox Engine (alla base anche di PES) che sembra decisamente ottimo, e di come il gioco avrà un tono più cupo e tratterà argomenti pesanti come il razzismo. Niente trailer, ma immagino sarà riservato per la conferenza vera e propria; che altro dire, è metal gear solid.

Poi passiamo all’ultimo titolo di questo pre-E3, Castlevania: Lords Of Shadows 2, sequel diretto del discusso reboot della serie, sviluppato sempre dal nuovo team Mercury Steam sotto la supervisione di Konami stessa, di cui viene mostrato un nuovo trailer. personalmente ho trovato Lords Of Shadows sì un pò acerbo, ma ben fatto e molto più meritevole di quanto molti hanno detto, ed un seguito è più che benvenuto visto che il focus è su Dracula, una figura mai troppo curata dai Castlevania. ATTENZIONE SPOILERS La storia riprende da dove il finale del primo aveva lasciato, con Dracula che esce dal suo castello, attorno al quale la civiltà è progredita nei secoli, ma mostrerà anche gli avvenimenti che hanno portato a questo, i quali si ricollegano anche con il seguito per 3DS, Mirror Of Fate (di cui parleremo approfonditamente questa domenica), che per la maggior parte si incastra a metà tra i due titoli; inoltre Lords Of Shadows 2 dovrebbe terminare questa saga.

La scelta di vedere Dracula muoversi  anche in un setting moderno (oltre al classico gotico) è rischiosa, ma mi piace che i ragazzi di Mercury Steam lo facciano (il rischiare intendo), come con il finale del primo Lords Of Shadow, e penso che siano meritevoli di fiducia. Quando il gioco arriverà sugli scaffali (entro un generico “seconda metà 2013”), lo scopriremo se è fiducia ben riposta. A chiudere il tutto, un video parodia di Lords of Shadow 2 fatto dai noti Mega64 (famosi per le loro interpretazioni parodistiche di come sarebbero i videogame nella realtà), una cosa che non mi aspettavo di vedere in qualcosa di ufficiale. Il video, ammetterò, un sorriso me lo ha strappato. 🙂

Tirando le somme…. eh, è stato ok, nulla di nuovo, qualche informazione extra, tanto cicaleccio, ma non mi aspettavo nulla di che da questo “antipasto”, e non vedo perchè dovrei arrabbiarmi, visto che questo pre-show è stato proprio “nulla di che”. Come aperitivo può andare, almeno per me.

Commento di Celey: Visto che Alteridan ha detto di non aver visto la Pre-conferenza Konami, per mancanza di interessa, sarò l’unico altro a commentarla. =)
Anche se ho davvero poco da aggiungere visto che WiseYuri è già stato abbastanza dettagliato nel presentare giochi e andazzo generale della conferenza.

Ovviamente, della partnership di Konami con Zynga mi interessa quanto della morte di una mosca comune in Nuova Zelanda, visto che non bazzicco per giocare nè su FaceBook nè sul cellulare, dove ho come unico gioco Angry Birds e sono forse al secondo scenario…
Quindi, quella parte mi ha interessato ben poco e posso solo fare gli auguri a Konami che da 40 anni riesce a portare sul mercato videogiochi di almeno discreta qualità. (Non sono mai stato un Konami fa-boy, si nota?).

Su PES14 ho poco da dire anche io, non essendo affatto appassionato di calcio (Siete appassionati di videogiochi sul calcio e di sport? Amate scrivere e dire le vostre opinioni? Vi assumiamo nel nostro organico se volete! =) Scriveteci a checkpointcafe[at]yahoo[dot]it!) e quindi anche questa parte, pur vedendola, mi ha lasciato tutto sommato freddo. Per di più ho da sempre preferito la seria Fifa a PES, visto che comunque non sono un esperto di calcio.

Metal Gear Solid è un’altra di quelle saghe che mi lasciano freddo, avendo giocato solo The Twin Snakes su GameCube, e non avendomi appassionato più di tanto (obiettivamente è un bel giochillo, ma non mi ha preso per niente!). L’unica cosa che non mi convince, in maniera totalmente oggettiva, è l’aver preso Kiefer Sutherland come futura voce e performance per Snake. Ma David Hayter non andava bene? Sinceramente, avendolo sentito in Twin Snakes e Smash Bros. Melee (e un minimo nelle parti iniziali di Sons of Liberty), mi è piaciuto molto come performance, e per quanto Hayter non sia un attore, mi sembra comunque che un minimo di motion capture facciale sia in grado di farlo.
Boh, poi non so, ma sta nuova direzione non mi piace.
Inoltre la veste grafica di The Phantom Pain non mi convince affatto, più che next sembra last gen, e il nuovo aspetto di Snake/Big Boss lascia alquanto a desiderare.

E poi, ma Hideo Kojima non voleva smetterla con la saga di Metal Gear per fare altro? A ogni nuovo Metal Gear mi fa più pena, speravo che dopo il 4 poteva smettere di svilupparne e dedicarsi ad altro, e invece sembra che lo forzino a tornare ancora e ancora…

Infine Lords of Shadow 2. Non ho giocato il primo, ma ciononostante questo sembra una figata, e per quanto il trailer mostrato era davvero INTERMINABILE (!!) mi ha comunque invogliato ad avvicinarmi alla saga di Castlevania (non ho giocato che l’episodio, stupendo, per Nintendo 64). Quindi buon lavoro, sembra ben fatto e in particolare la direzione artistica del tutto è incredibilmente interessante. Bravi i ragazzi di Mercury Steam. E geniale, ovviamente, Patrick Steward come voce narrante.

Peccato che, per quel che mi riguarda, il video finale degli Emo64 Mega64 a me non sia piaciuto affatto e, anzi, quando il big boss Mercury Steam ha detto “E ora un’ultima sorpresa per voi” speravo in qualche titolo nuovo o next gen da parte di lui ed i suoi ragazzi, tutto mi aspettavo tranne che quella cagata di filmato.
Ma amen…

Spero in qualche nuovo annuncio durante l’E3.

E con questa è tutto, ci sentiamo sul Weakly! =)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: