News Checkpoint #23 – Speciale Gamescom 2013

Ben ritrovati dopo l’ultima pausa. Questa è la settimana della Gamescom e ciò significa che sono stati fatti nuovi annunci riguardanti le nuove console e le line-up di lancio, nonché sono state divulgate nuove informazioni su titoli di cui già eravamo a conoscenza.

In questo numero parleremo solo della fiera di Colonia e delle tre principali conferenze: Microsoft, Electronic Arts e Sony.

Microsoft a porte chiuse

La conferenza di Microsoft è stata l’unica grande conferenza destinata alla sola stampa specializzata, senza possibilità per noi comuni mortali di osservarla in diretta streaming. Ciò nonostante ecco le più importanti notizie relative ad Xbox One presentate in quel di Colonia.

In primis, Microsoft ha voluto mettere nero su bianco la politica sui titoli indipendenti: ogni studio di sviluppo potrà autopubblicare il proprio prodotto ed in futuro ogni Xbox One potrà diventare una piattaforma per sviluppare giochi.

Nel corso della conferenza sono state presentate anche nuovi giochi come il nuovo titolo firmato Lionhead Studios: Fable Legends sarà completamente incentrato sul multiplayer e supporterà SmartGlass, l’applicazione Microsoft destinata a smartphone e tablet.

Sono state annunciate anche alcune importanti esclusive temporali per la console di Redmond: Fighter Within, un picchiaduro pubblicato da Ubisoft che sfrutterà Kinect; Peggle 2 e PvZ Garden Warfare da parte di EA.

La conferenza si è poi chiusa con una notizia che farà sicuramente felici tutti gli appassionati di calcio del vecchio continente: ogni console Xbox One preordinata includerà gratuitamente una copia digitale di FIFA 14.

Stando ai commenti dei giornalisti, la conferenza sarebbe stata molto godibile e non si spiega perché Microsoft abbia deciso di non trasmetterla in streaming né di divulgare un video integrale a conferenza conclusa, ma l’importante è ricevere comunque le notizie.

More of the same by EA

La conferenza Electronic Arts, come era prevedibile, è stata quasi completamente incentrata su titoli di cui già conoscevamo l’esistenza e di cui si era già discusso ampiamente a Los Angeles in occasione dell’E3.

In ogni caso non sono mancati alcuni brevi annunci riguardanti titoli non ancora presentati. Uno di questi è il gioco con cui è stata aperta la conferenza: The Sims 4. In The Sims 4 sarà molto più semplice ed immediato creare la propria casa o i propri sims grazie al rinnovato engine e alla nuova interfaccia, è stato mostrato anche un video di gameplay in cui si vedeva all’opera una nuova caratteristica della serie: l’ambiente circostante come mobili o quadri potrà influenzare pesantemente l’umore dei sims e di conseguenza scatenare in loro reazioni inconsuete.

Un altro titolo presentato a Colonia riguarda una serie di strategici molto famosa: Electronic Arts porterà su pc un nuovo Command & Conquer free 2 play a struttura episodica ambientato nel filone narrativo Generals.

La conferenza si è poi spostata sui titoli di cui già eravamo a conoscenza: è stato mostrato il primo video di gameplay di Peggle 2; PvZ Garden Warfare e la modalità boss; e la solita buona parte di conferenza dedicata ai titoli sportivi e a Battlefield 4.

Nulla di nuovo sotto il sole, come si suol dire.

Sony sottotono

La conferenza Sony si è aperta con l’anteprima dell’interfaccia di PS4 ed è poi proseguita in maniera piuttosto lenta con attraverso date ed annunci in parte prevedibili.

Innanzitutto le due notizie che un po’ tutti si aspettavano: la prima è che PlayStation 4 sarà disponibile sul mercato europeo a partire dal prossimo 29 novembre; la seconda è il taglio di prezzo di PlayStation Vita, PS Vita d’ora in avanti costerà 199 euro ed anche le schede di memoria subiranno un sostanzioso price drop.

La conferenza è stata incentrata soprattutto sulla presentazione di diversi titoli indipendenti destinati alle varie console Sony, principalmente PS4 e PS Vita. Ricordate quello che avevamo detto un bel po’ di tempo fa sugli italiani di Ovosonico? Il titolo a cui Ovosonico sta lavorando si chiama Murasaki Baby ed è destinato alla sola PlayStation Vita.

L’intero evento è poi proseguito con un elenco dei vari titoli indipendenti che arriveranno nei prossimi mesi sulle piattaforme Sony, titoli del calibro di Hotline Miami 2, FEZ, Minecraft, Rogue Legacy ed il remake di un classico del passato: Shadow of the Beast.

La conferenza è stata piuttosto noiosa, non per mancanza di contenuti (anche se ovviamente non siamo al livello del reveal di febbraio o della conferenza dell’E3), quanto per una pessima regia e di una gestione dei tempi non proprio azzeccata.

Con questo concludo e vi rimando alla prossima settimana, sempre qui, per le ultime dal mondo videoludico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: