Platformation #4

supermario3dlandx

Con l’uscita imminente (nel senso un paio di giorni) di Super Mario 3D World per Wii U (che si prospetta molto molto meglio di quanto molti -me stesso compreso –  si  aspettassero), perchè non parlare dell’originale Super Mario 3D Land per Nintendo 3DS?

Mario ormai non ha bisogni di qualsiasi introduzione, ma forse questa iterazione sì. Come ormai saprete, la Nintendo, oltre a continuare la serie regolare di Mario con gameplay 3D, visto la gran richiesta del pubblico, ha ripreso a fare anche quelli in formato di sidescrollers 2D (la classica formula di Super Mario Bros 3 e Super Mario World) con la serie New, un episodio a console dal Nintendo DS in poi. Il punto è che per quanto siano buoni platform (che tratteremo anche in questa sede), sono molto conservativi, la solita roba, fatta bene, ma la solita roba. Discorso un pò diverso per Super Mario 3D Land, il primo platform del baffone italiano per il nuovo 3DS, che prova qualcosa di diverso, ed al contempo di accontentare sia gli amanti del Mario 2D che quelli del Mario in 3D.

Super Mario 3D Land infatti è via una di mezzo, con controlli identici a quelli degli episodi 2D (B premuto per correre e premuto solo una volta per lanciare palle di fuoco e così via) più qualche mossa ereditata dagli episodi 3D, ed una struttura dei livelli molto diretta, con tanto di bandiera di fine livello su cui saltare. I livelli stessi invece sono come dei pianetini un pò più grandi di Super Mario Galaxy, il che è ottimo, e sono un buon compromesso tra la natura esplorativa dei Mario 3D e quella diretta e lineare dei Mario 2D, ovviamente potete esplorare i livelli in cerca delle tradizionali stanze segrete piene di monete, funghi 1-UP nascosti, e le Monete Stella introdotte nella serie New!, ma in linea generale andate di stanza in stanza, di sezione in sezione.

Super Mario 3D Land

E cosa più importante, Super Mario 3D Land ha uno dei migliori level design di un titolo delle serie platform di Mario, potrei parlarne dopo ma sarebbe un girare attorno al centro del discorso, perchè è il cuore di questo genere, quanto creativi e ben congegnati sono i livelli. Non che i Mario siano mai stati carenti a questo riguardo, anzi, ma c’è una grandissima creatività in questo titolo, che riesce inoltre nel non facile compito di dare un senso pratico al 3D stereoscopico del 3DS, è uno dei pochi titoli per 3DS veramente pensati per utilizzare questa funzione in maniera marcata ed interessante, invece di essere un gradito orpello, gradito ma appunto, orpello dispensabile.

Chiarifichiamo, non rivoluziona o si integra in maniera significante nel gameplay, ma il 3D in Super Mario 3D Land riesce effettivamente a migliorare l’esperienza, giocando bene con la prospettiva e riuscendo ad enfatizzare bene specialmente le sezioni in cui planate dall’alto verso il basso (in cui giocare con il 3D acceso vi permette di essere precisi nel calcolare dove atterrate), ed in generale il level design va a braccetto con ciò, come in uno dei primi livelli, in cui discendete da una montagnola. Se avete intenzioni di giocarci, fatelo in 3D (a meno che non vi dia davvero fastidio agli occhi). Altro piccolo ma gradito tocco (e ce ne sono molti di questi piccoli tocchi, che preferisco notiate da voi) è la presenza di alcuni binocoli panoramici nei livelli, che vi permettono di osservare meglio il livello (scoprendo alcuni segreti) in prima persona, utilizzando il giroscopio del 3DS per muovere la visuale.Tecnicamente è ottimo, il 3DS può dare di più, ma per un titolo “quasi di lancio” c’è poco da lamentarsi, nulla di particolare da dire che non sappiate già (a parte che non dovete giudicare dalle immagini che mostro qui, sono molto meglio “live”).

Una novità sono i Cubi Mistero, che appaiono sulla mappa, e sono piccole stanze create casualmente con contenuto altrettanto casuale, ma hanno sempre monete normali e Medaglie Stella (le solite Monete Stella degli episodi New!, qui chiamate Medaglie, dettagli), le quali hanno un utilizzo pratico, ovvero sbloccano i livelli (e quindi sono più utili che in New Super Mario Bros. Wii). Il gioco utilizza la funzione Streetpass del 3DS, e vi permette di ricevere Cubi Mistero da altri giocatori (e vista la natura random di queste, non c’è un limite a quante Medaglie Stella potete ottenere, oltre a quelle nei livelli normali, ovvio), ed oggetti extra dalle Case dei Toad. Nulla di particolare l’utilizzo del Streetpass, è stata chiaramente una cosa aggiunta tanto per, ma è gradevole.

Altra caratterista mutuata dalla serie New! è la possibilità di tenere un power-up di scorta, basta toccarne l’icona nello schermo inferiore, che vi permette anche di muovere la camera di gioco a sinistra o destra, nel caso non vediate bene qualcosa.

Super Mario 3D Land screen

Oltre alla struttura ibrida tra Mario 2D e Mario 3D, 3D Land segna il ritorno dell’amato potenziamento della foglia di Super Mario Bros. 3 (che di nuovo ritornerà in New Super Mario Bros. 2), che trasforma Mario in Tanuki Mario (niente volo con rincorsa però in questo episodio), ed è il power-up principe del gioco, tanto che ci sono pure goomba con la coda di procione! Oltre a questo ed ai sempreverdi, ci sono dei power-up inediti, come il Fungo Boomerang (che vi permette di lanciare boomerang come alcuni nemici, utili a raggiungere monete e nemici distanti) e dei blocchi che Mario indossa (e quindi non sono power-up come il classico Fiore di Fuoco), il Cubo Elica e un blocco raro che vi regala monete mentre camminate.

Personalmente ho trovato un pò disutile il Fungo Boomerang (a sto punto tanto valeva darvi un power-up per diventare uno di quei koopa lancia martelli), ma ganzo assai il cubo elica. Dimenticavo, per venire incontro ai giocatori meno pazienti/esperti, dopo essere molti un certo numero di volete in un livello, appariranno due power-up appositi, ovvero la Foglia dell’Invincibilità – che combina la Foglia normale e la Stella dell’invincibilità- e il Blocco P, che vi porta vicinissimi alla bandiera di fine livello.

Ed arriviamo ai difetti, perchè Mario è sempre Mario, ma ciò non vuol dire sia sempre perfetto.

In primis la difficoltà, in tono con i recenti episodi, cioè bassa, specialmente per i giocatori più navigati (almeno fino allo sblocco degli 8 mondi segreti), è un pò un misto di estremo allenamento (visti i tanti platform di Mario succedutosi negli anni) ed un livello di difficoltà che vuole favorire i giocatori meno esperti. Sarebbe davvero il caso di inserire più livelli di difficoltà selezionabili. E devo ammettere che avere la tuta da tanooki come power-up principale non aiuta a questo riguardo, anzi, visto che vi permette di planare, con gli evidenti vantaggi che ciò  comporta.

In secundis la pocà varietà di boss e miniboss, che sono pressapoco sempre i soliti 3, cambia di solito il layout del livello, ma insomma (sicuramente peggio di quanto accade anche nei recenti episodi della serie New!). E non poco cheap il forzarvi a rifare i livelli con Luigi per sbloccare il livello finale in assoluto (d’altronde però i livelli sono davvero divertenti che non mi è pesato affatto), ancor più visto che ci sono tantissimi livelli e raccogliere tutte le medaglie stelle è una bella impresa che richiede non poco tempo, quindi il contenuto c’è. E non so se definirlo difetto, ma avrei voluto davvero vedere dei DLC, perchè volevo più Super Mario 3D Land. Ma dovrei riuscire a mettere le zampe su 3D World per Wii U a breve, quindi va bene. 🙂

Commento Finale

Super Mario 3D Land bowser

Certamente non cambierà idea a chi cercava un alto livello di sfida da un titolo moderno della serie, ma è un ibrido ottimamente riuscito tra la classica serie 2D ed i titoli 3D à-la Super Mario 64/Galaxy, con un level design veramente stupendo ed uno dei pochi casi in cui il 3D è parte dell’esperienza in maniera più marcata, ed aggiunge qualcosa. Se ancora non l’avete giocato e non siete rimasti troppo soddisfatti dall’estrema conservatività dei New Super Mario Bros., procuratevi un 3DS e/o recuperate Super Mario 3D Land!

Specialmente visto che c’è una promozione che vi permette di prenderlo gratis per i nuovi possessori di 3DS (dateci un’occhiata)!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: