News – Si preannuncia un anno in rosso per Nintendo

Non parlo della divisa da lavoro della baffuta mascotte della casa di Kyoto ma delle previsioni di bilancio diffuse dallo stesso Iwata durante una conferenza stampa ad Osaka.

A quanto pare le deludenti vendite della console casalinga hanno costretto il presidente di Nintendo a rivedere al ribasso le stime per l’anno fiscale in corso.

Come riportato dal sito di informazione economica Bloomberg, Iwata ora si aspetterebbe una perdita netta di circa 240 milioni di dollari (25 miliardi di yen) invece di un profitto di 527 milioni di dollari (55 miliardi di yen): insomma, lì a Kyoto si sono sbagliati di poco, giusto il 145% di differenza.

Questa revisione delle stime dipende dal fatto che le previsioni effettuate nell’aprile del 2013 sono state disattese: dieci mesi fa Nintendo si aspettava di vendere 9 milioni di Wii U e 18 milioni di 3DS mentre le stime più realistiche ora affermano che il Wii U dovrebbe fermarsi a quota 2.8 milioni e il 3DS a 13.5 milioni. In calo anche le previsioni di vendita del software: da 38 milioni di giochi Wii U siamo passati a circa la metà, mentre le vendite di giochi 3DS sono ora 66 milioni a fronte degli 80 previsti l’anno scorso.

Se non fosse stato un natale relativamente felice per le vendite di Wii U probabilmente la perdita sarebbe stata ancora maggiore.

Nonostante le cifre siano impietose, Satoru Iwata si dice fiducioso e inizia a guardare con maggiore interesse il mercato mobile: “Given the expansion of smart devices, we are naturally studying how smart devices can be used to grow the game-player business. It’s not as simple as enabling Mario to move on a smartphone.

Inoltre Iwata fa sapere che a queste previsioni al ribasso non seguiranno le sue dimissioni anche se si assume tutte le responsabilità.

Come nota personale, in chiusura, vorrei aggiungere che Nintendo ha bisogno ora più che mai di un cambio di passo, e se questo cambio di passo richiederà la testa di Iwata forse sarebbe il caso che le sue dimissioni, volontarie o meno, arrivino presto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: