[EXPRESSO] Man In The Dark (2016)

man-in-the-dark-2016-locandina

Nell’ultimo decennio si è venuto a creare il cosiddetto “home invasion”, ovvero il matrimonio del genere horror con il thriller, per dare alla luce questo nuovo tipo di film horror, con diversi esponenti come il noto The Strangers o You’re Next.

A Man In The Dark (titolo originale “Don’t Breathe”) di Fede Alvarez offre alcune novità alla formula, visto al contrario degli assassini mascherati che invadono la coppia o famiglia, è il gruppo dei ragazzi protagonisti che entra nella casa per cercare di rubare una grossa somma di denaro ad un vecchio cieco, che sembra una preda facile

Ma il vecchio non è un’anziano qualunque, e le cose si ribaltano presto, perchè l’uomo gli porta a combattere con quello che è il suo regno di oscurità e silenzio….

Sul serio, non pensavo che un vecchio cieco potesse essere così terrificante, ma lo è, eccome se lo è. L’atmosfera è spessa e la tensione alta, perchè ogni suono o rumore può allertare l’udito potenziato dalla cecità del vecchio, ed oltre ad essere il concetto eseguito con ottima regia (e del camera work a volte ambizioso), ci sono alcuni plot twist ben riusciti che alzano la posta in gioco ed aiutano a delineare la storia del vecchio, che non è mostruoso a livello esagerato. Aiuta anche che il gruppo di ladri siano ragazzi di quartieri poverissimi che vogliono scappare dalla miseria, e non la solita gang locale di macellai con la maschera di Pippo.

A Man In The Dark è un’ottimo film, molto intenso, ma non è perfetto, specialmente per come nella parte finale il film ha tipo 3 potenziali climax, ma prosegue, negli ultimi minuti il tutto sa di fin troppo prolungato, ed il clichè finale… pensavo il regista fosse capace di resistervi.

Comunque un film di qualità, e decisamente consigliato.

expresso icona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: