E3 2018: Same Song And Dance [Highlight Personali]

devolver-digital-e3-2018_05-18-18

Con molto cinismo ed un’indistruttibile curiosità, nonostante sappiamo delle bugie e delle cazzate che metterano in mostra le compagnie, nonostante sappiamo che gran parte dei video sono scriptati mesi in anticipo e al 99 % per niente indicativi del prodotto finale, artifizi e cazzabubbole.

Nonostante tutto, vogliamo essere sorpresi, nonostante sia difficile esserlo, speriamo di vedere qualcosa che non è stato leakato settimane prima, e vogliamo dire la nostra su questi reveal, trailer, etc., quindi eccoci qua a parlarne anche quest’anno, sebbene sempre più stufi e cinici dopo anni di cazzate, mezze verità e fumo negli occhi.

Mettiamo subito in chiaro una cosa: l’E3 l’ha “vinto” Devolver Digital, come l’anno scorso. ‘Nuff Said. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

The Crossover Laboratory #3

Guo Hai DW7 doc costume.jpg

Ok, tempo di tornare a parlare di ipotetici crossover tra la formula Warriors ed altre serie/licenze altrui. (con un ritardo leggero, lo so)

Alcuni crossover sono stati desiderati da molti, anche da Omega Force, che già anni fa disse di voler fare un musou di Star Wars, e rinnovò il suo desiderio in una recente intervista a Gamespot, e francamente, anche se sono un “fan” molto casuale di Star Wars (sì, si può vedere ed eventualmente apprezzare qualcosa senza iscriversi ad un culto, si può), giocherei anch’io subito uno Star Wars Musou. Leggi il seguito di questo post »

Non Preordinate Dynasty Warriors 9 (Also, Battlefront II)

DW9

Dynasty Warriors 9 uscirà in europa il 13 febbraio del prossimo anno.

Non compratelo. Sì, vi dico come spendere i vostri soldi. Leggi il seguito di questo post »

Ghost In The Shell (2017) – Commento Al Trailer

ghost-in-the-shell-2017-live-action-trailer-geisha

Dirò questo: il design delle robo-geisha mi piace non poco.

Ho visto il trailer rilasciato qualche giorno fa del remake live-action di Ghost In The Shell in arrivo l’anno prossimo. Quindi mi sento in dovere di dire due paroline sul trailer, visto che è la prima dose sostanziale di materiale che abbiamo per speculare e dire qualcosa (sì, c’era un teaser che ho visto, ma è un teaser). Leggi il seguito di questo post »

Veleno Pubblico, Zeloti Spaziali e Cecchini Suicidi

Suicide Squad ed i pomodori marci

Sicuramente il concetto di “tutto per il popolo” è ormai assimilato dal grosso pubblico… almeno inteso come “tutto per me, come voglio io”. É la solita inutile gara tra aspettativa e realtà, superflua perchè nonostante estensive ricerche di mercato continue che pensano di poter prevedere i desideri del pubblico, la gente raramente sa cosa vuole, e quando lo sa non lo dice. Il pubblico estensivamente vuole che le sue voglie segrete (nel senso che neanche lui sa di voler una cosa finchè non la ottiene) vengano indovinate da una manica di sconosciuti. Quello o quando lo sa vuole la solita cosa di continuo, di continuo, di continuo….

E sia chiaro, non sto dicendo che il pubblico debba andare contro sé stesso, il ruolo del consumatore (idealmente) è trovare quello che lui ritiene il miglior affare per sé, e basta. Il consumatore deve curare il suo interesse, che sembra una cosa egoistica, ma è invece il ruolo giusto nel mercato.

Dico questo perché molti finiscono per andare oltre questo, e voglio parlare un po’ del fenomeno in generale, partendo dal pubblico invece che dai critici o le corporazioni. Non sono qui per “risolvere” un problema che mai si risolverà, piuttosto per analizzare il sempre maggiore impatto e presenza del pubblico nell’industria di film, videogame ed intrattenimento in generale. Leggi il seguito di questo post »

The Day The Clown Cried (1972) 30 MIN EDIT [RECENSIONE?]

The Day The Clown Cried 1972

Circa 2 mesi fa riemerse sul web news sul famigerato The Day The Clown Cried, celebre film ritenuto perduto per decenni visto che Jerry Lewis se ne vergogno così tanto che oltre a mai completare il film in sé, distrusse (quasi) ogni copia e cerco di farlo dimenticare.

Perchè il signor Lewis se ne vergogno? Probabilmente perchè la trama lo vedeva interpretare un clown da circo rinchiuso in un campo di concentramento dal regime nazista e costretto ad intrattenere i bambini prima che venissero mandati alle camere a gas. …Deprimente è un debole eufemismo. Inoltre Lewis stesso affermava che era osceno, a prescindere dal tema “spacca anima”, ed in tal caso… avrebbe più senso.

Ma ovviamente più cerchi di nascondere qualcosa di cui sa l’esistenza, più la curiosità cresce. È inevitabile. Leggi il seguito di questo post »

Assassinami d’amor Marilù, per 1200 dollari di biglietti o poco piuuù

assassins-creed-glitch

Probabilmente avete sentito della nuova ridicola stronzata della Ubisoft, che non è tanto legata ai videogame, almeno non in questo caso. Circa.

Questo dicembre arriverà nelle sale il film di Assassin’s Creed, e lo potete pre-ordinare.

Sì, sul serio, pure questo. Leggi il seguito di questo post »