Nintendo Direct @E3 2019 [COMMENTO] + BONUS RAMBLE

MP 1

Un anno un po’ strano per l’E3, tra la mancanza di Sony all’evento, e seguendo le mie intuizioni (e l’esperienza) , quest’anno ho saltato completamente a piè pari le conferenze, intuizione che si è rivelata corretta leggendo vari riassunti e punti salienti, che non starò a ripetere troppo quanto probabilmente già sapete (o pensate), anche solo via social. E poi Devolver Digital, che non voglio cambi mai con queste “conferenze”, che meritano sempre di essere viste, gli adoro. Vendere versioni bootleg/NES-izzate dei loro titoli è geniale, un livello di shitposting divino.

Chiaramente questo E3 è uno pre-salto generazionale, con Sony e Microsoft che si stanno concentrando sul preparare il lancio delle successive console il prossimo anno, e quindi (come le software house in generale) siamo a prendere tempo, con alcuni annunci ma parecchie riconferme di cose che già sapevamo esistevano, e la solita trafila di trailer pre-fatti per i titoli nuovi che sono il solito fumo negli occhi (ciao The Avengers, qualunque cosa tu sia quando vedremo gameplay). Il solito.

Ma nonostante la mia continuata stanchezza nel seguire e dire qualcosa sull’E3 (per diversi motivi), un rituale a cui non faccio ancora a meno è il Nintendo Direct per la fiera, quindi eccomi a vuotare i miei pensieri a semi-freddo su quanto annunciato/mostrato. Leggi il seguito di questo post »

Nintendo Direct 14 Settembre 2018 [COMMENTORAMA]

Nintendo Direct 14 settembre 2018.PNG

Nuovo Nintendo Direct (rimandato di una settimana causa disastri naturali, cose più importanti davvero), quindi nuovo articolo-commentario a caldo su quanto mostrato/annunciato. Leggi il seguito di questo post »

E3 2018: Same Song And Dance [Highlight Personali]

devolver-digital-e3-2018_05-18-18

Con molto cinismo ed un’indistruttibile curiosità, nonostante sappiamo delle bugie e delle cazzate che metterano in mostra le compagnie, nonostante sappiamo che gran parte dei video sono scriptati mesi in anticipo e al 99 % per niente indicativi del prodotto finale, artifizi e cazzabubbole.

Nonostante tutto, vogliamo essere sorpresi, nonostante sia difficile esserlo, speriamo di vedere qualcosa che non è stato leakato settimane prima, e vogliamo dire la nostra su questi reveal, trailer, etc., quindi eccoci qua a parlarne anche quest’anno, sebbene sempre più stufi e cinici dopo anni di cazzate, mezze verità e fumo negli occhi.

Mettiamo subito in chiaro una cosa: l’E3 l’ha “vinto” Devolver Digital, come l’anno scorso. ‘Nuff Said. Leggi il seguito di questo post »

Tanto di cappello

Total Biscuit top hat.jpg

Con sorpresa e rammarico, ieri se ne è andato John “TotalBiscuit” Bain, una delle personalità della zona gaming più note e rispettate, di cui era nota la lotta contro il cancro. Non lo seguivo più regolarmente, sapevo che si era ritirato e tutto, ma l’ho visto twittare alcune opinioni nei mesi recenti, e non pensavo al peggio (ammesso, non ero informatissimo sulla sua situazione medica, non volevo esserlo), non certamente alla sfortunata coincidenza che è morto il giorno del mio compleanno.

Non sto implicando nulla per darmi indirettamente tono e prestigio (è ributtante solo pensarlo), sono solo sorpreso dalla notizia e dalla casuale coincidenza dei due eventi. Non c’è nulla dietro, c’è solo un semplice desiderio di portar rispetti.

Non sono sempre stato d’accordo con il signor Bain, ma l’ho sempre rispettato, e quindi… grazie ancora, e requiescat in pace, cinico britannico che non era altro.

Due paroline sul Nintendo Direct di ieri notte

Nintendo Direct 8 marzo 2018

(scritto rapidamente sulla pagina Facebook di Checkpoint Café oggi stesso, lo riporto qui corretto degli eventuali errori ed espanso leggermente) Non è un riassunto, per quello vi rimando qui. Leggi il seguito di questo post »

Non Preordinate Dynasty Warriors 9 (Also, Battlefront II)

DW9

Dynasty Warriors 9 uscirà in europa il 13 febbraio del prossimo anno.

Non compratelo. Sì, vi dico come spendere i vostri soldi. Leggi il seguito di questo post »

Scarica-Barile Complex: in caso di fallimento dare la colpa “all’internet”

GITS 2017 paramount talking bullshit

Ghost In The Shell di Rupert Sanders a quanto pare è un flop da 60 miliardi, e l’esecutivo capo della Paramount dice per la controversia di whitewashing.

AH AH AH AH AH AH AH!

Bel tentativo, ma non diamo la colpa alla controversia, perchè significa ignorare un caso di pura, vecchia retribuzione, alla quale Hollywood erroneamente (visti casi del genere) pensa di essere sopra, per qualche motivo stupido.

Questo è un micro-editoriale ed al contempo un’addendo alla recensione del film già pubblicata, btw. Leggi il seguito di questo post »