Grand Kingdom PS4 [BETA] [HANDS-ON]

Grand Kingdom

Fine aprile-inizio Maggio 2015, ovvero il mese delle open beta, tra Lost Reavers, Overwatch ed anche Grand Kingdom, di cui voglio parlarvi oggi. La demo/beta (giocabile dal 4 al 9/10 maggio) include un capitolo iniziale ed una modalità con funzionalità online, con limitazioni per questa versione. Leggi il seguito di questo post »

Lost Reavers BETA: due paroline + bonus “Get Thee A Nunnery”

why don't you ramlet'

Avevo quasi pronto un hands-on sulla beta aperta del free-to- play per Wii U, tale Lost Reavers, già bello che scritto, ma non ho avuto modo di giocarla ammodino perchè avevo altro da fare, ed ho sbloccato le missioni e funzionalità più interessanti giusto ieri, e quindi mi “toccherà” farci una recensione più avanti, quando avrò speso più tempo con il gioco nella sua versione completa.

Però posso dire che non è malaccio, è più divertente del previsto, deve solo offrire più mappe su cui giocare, e migliorare un pò la stabilità della connessione, a volte c’è un pò di lag, ma non sono mai stato calciato fuori da una partita dal netcode. Non male.

lost reavers beta

E giusto per non rendere questo post totalmente inutile, di recente ho avuto modo di vedere la proiezione cinematografica di una produzione teatrale di Amleto del 2015, diretto da Lindsey Turner, con Benedict Cumberbatch nei panni di Amleto, messo in scena al National Theatre di Londra e trasmesso di recente in vari cinema (presumo solo europei) come parte dell’iniziativa National Theathre Live Encore.

Devo dire che l’ho trovata un’ottima versione teatrale di Amleto, recitata molto bene e non solo da Cumberbatch che ovviamente era la star, con una curiosa scelta di usare costumi più moderni ed una produzione maestosa. Ne è valsa la pena, peccato che con le aberrantemente lunghe pubblicità al cinema e la pausa di 20 minuti, dalle 3 ore “crude” dello spettacolo in sè si è arrivati a 4 ore totali di cinema, un pò tante in un colpo solo.

Ci si rilegge per un articolo vero a breve, ciao!

It’s beta time! 1 – Introduzione e Torchlight II

Salve a tutti, non ho ancora avuto modo di recuperare il tempo informatico perso durante la mia assenza, ma mi è comunque venuta in mente qualcosa da scrivere.
Vorrei infatti oggi inaugurare una nuova rubrica, nella quale tratterò le beta che ho occasione di provare.
Il mondo dei videogiochi è cambiato parecchio grazie ad internet, oggi come oggi gli sviluppatori possono lavorare a strettissimo contatto con i videogiocatori, e ricevere da quest’ultimi dei feedback utili a portare avanti il progetto nel migliore dei modi, il tutto chiaramente senza necessità della presenza fisica di tali beta testers. L’esempio più lampante è probabilmente Minecraft, che cominciò ad essere venduto in stadio Alpha; oltre ad esso comunque, giochi come StarCraft II, Diablo III, Team Fortress 2 ed innumerevoli MMO, hanno beneficiato (e continuano a beneficiare) delle beta, perché in fondo sono i giocatori ad essere i migliori giudici, specie quando si parla di giochi competitivi, le cui possibilità vanno esplorate a fondo prima di poter creare un bilanciamento perfetto.

Inizialmente non mi ero mai interessato troppo alle beta, però ho potuto scoprire che sono un ottimo modo per giocare in anticipo qualcosa; ciò permette di valutare meglio un eventuale acquisto, senza considerare che alcune danno accesso gratuito (update dopo update) al prodotto finito vero e proprio. Ora che frequento un po’ di più gli ambienti giusti, mi capita occasionalmente di poter partecipare, così ho pensato: perché non scrivere qualche articolo al riguardo? Torchlight II - logo

Leggi il seguito di questo post »