Grind Café #22: Box Of Blood, Free Toy Inside! (PARTE 2)

La sezione "Extra" del Box Of Blood. Non vi è già barzotto?

La sezione “Extra” del Box Of Blood. Non vi fremono le mani all’idea?

Il primo numero in due parti del Grind Café giunge alla sua conclusione, ed infatti oggi diamo un’occhiata ai rimanenti film del boxset Box Of Blood, scovolando ciò che è rimasto sul fondo di questa scatola di junk food, di roba a basso costo ma comunque sovraprezzata a prescindere, ed incredibilmente non roba di dominio pubblico.

Mi piacerebbe dire che questa è l’epica conclusione della saga, ma francamente ho fatto una faticaccia a vedere questi ultimi due film, ma l’ho fatto per voi! Sebbene sia un soggetto interessante il sottobosco dei film horror low budget, lo è più da parlarne che da vederlo, e questo boxset ne è un perfetto esempio!

Ah, se non avete letto la prima parte, a fine recensione assegno un voto di sorta, Edibile o Immangiabile, che si spiegano da soli. Ma basta preamboli, parliamo dei film! Leggi il seguito di questo post »

Grind Cafè #20: Box Of Blood, Free Toy Inside! (PARTE 1)

 

box of blood

Per celebrare il 20° numero del Grind Café ho scelto l’equivalente horror di andare con vostra nonna a comprare i box multisnack ad un fast food, ovvero che recensirò un boxset di 4 film horror ( 2 per numero, come da tradizione per la rubrica) titolato Box of Blood, e tra questo titolo ed il fatto che ho pagato 4 euro in titolo per il tutto… beh, già vi dovrebbe dire qualcosa. Benvenuti al low budget, siori e siori, 1 euro un film, un giro sulla giostra.

Giusto perchè posso, per questo numero darò un Edibile O Immangiabile come voto di sorta ai film, perchè già sappiamo di non aspettarci capolavori visto il prezzo (quando mi vendi un film ad un 1 euro mostri poca fiducia in quello che mi vendi, se mi seguite), ma al contrario del denaro, non potete recuperare ore di pessimo cinema horror.

Quindi avanti verso dubbi piaceri a basso costo, e come sempre, buona lettura! Leggi il seguito di questo post »