Bayonetta 2 [DEMO] [HANDS ON]

Piccola premessa: come scritto nella colonna Coming Soon, la recensione di Bayonetta 2 arriverà molto presto, tempo ad amazon di portarmelo a casa e di giocarlo! Quindi aspettatela, ma visto che la demo è già disponibile, diamogli un’occhiata.

YAY

Ed onestamente credo che Platinum Games l’abbia rifatto di nuovo. L’originale Bayonetta lo ritengo ancora il miglior beat ‘em up di questa generazione (e ho giocato orde di titoli del genere, abbastanza da farci una rubrica apposita), e fu praticamente quello che Devil May Cry non riuscì ad essere con il quarto episodio, con un arsenale di armi ottimo e il sistema di gioco più fluido che ho mai visto in giochi del genere grazie anche alla possibilità di equipaggiare pure le gambe per sparare, follia!

La demo vi fa giocare solo attraverso il Prologo, con tanto di boss battle, è un breve assaggio, e se avete giocato l’originale Bayonetta, vi troverete a casa, il sistema di combattimento è rimasto invariato alle basi, con la possibilità di inserire raffiche di armi da fuoco durante le combo, le stesse che spesso richiedono il ritardo di input tra una mossa e l’altra per creare combo più spettacolari ed efficaci, il Sabbat Temporale che si attiva schivando un colpo all’ultimo momento e vi dà qualche secondo di vantaggio, etc. Non molto altro da dire, se non è che come sempre iperfluido e soddisfacente, ed anche alla difficoltà Normale (presumo questa demo sia impostata alla difficoltà Normale)  i nemici offrono una discreta sfida e non si faranno problemi o tarderanno troppo a colpirvi se possono.

Davvero poco altro da dire visto che è solo una breve demo, ma una che fa ben sperare per il gioco completo, nel frattempo vi incito a provarla mentre aspettate la recensione! A presto!

Annunci

Melee Mania #1: Gun X Sword [Part 1]

gun x sword

E finalmente si inizia! E come iniziare meglio questa scintillante nuova rubrica se non con un cocktail a base di pupe, spade e pistole? Il Duca ne sarebbe fiero…. spade a parte. Cos’altro dire, buona lettura, ma non aspettatevi un’uscita regolare dei numeri, ho ancora bisogno di tempo per dormire ed altri bisogni primari. -_- Sarà un lungo (e ripeto “lungo”) viaggio, nel quale spero vogliate seguirmi. 🙂

Sommario: 

-Blades Of Time

-Devil May Cry 4

Leggi il seguito di questo post »

Melee Mania [INTRODUZIONE]

ouch

L’idea di fare un’enorme rubrica sui beat ‘em up della generazione attuale di console (diventata “vecchia” da poco con l’arrivo della nuova generazione PS4/XBox One/Wii U) mi venne circa 3 anni fa, ma c’è voluto moltissimo per farla partire per motivi che vi potete ben immaginare, dal semplice fattore tempo (questo è stato un progetto curato nei ritagli di tempo, non una delle mie priorità) all’altrettanto ovvia natura incredibilmente impegnativa (in tutti i sensi) del progetto, con decine di titoli da recuperare, giocare e recensire, il tutto con un certo criterio.

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #112

The Weakly Hobbyt #112

Numero al sapore di cyberpunk, con un’articolo sul 25 ° anniversario di Akira (celebrato con un ritorno del classico nelle sale), il mix di magia, donne vestite ma non troppo, lame e fucili di Blades Of Time,  il delirio tamarro di macchine, cazzotti e ridicolume di Fast & Furious 6, ed infine la recensione del nuovo Star Trek: Into Darkness, per gli amanti (e non) di Kirk, SPAAACK e compagnia. Lo sappiamo, ultimamente c’è poco videogame e tanti movies nel menù, ma ci rifaremo! Buona lettura!

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #100

The Weakly Hobbyt #100

Quando scrissi la prima introduzione al primo numero del Weakly Hobbyt, non avevo di certo pensato che avrei potuto, novantanove numeri dopo, scrivere ancora introduzioni per questa rubrica. Casualmente, poi, questo è anche il mio PERSONALE centesimo articolo su Checkpoint Cafè, quindi i motivi di festeggiare sono doppi. La tendenza di iniziare qualcosa e abbandonare a metà dell’opera credo sia insita a molti di noi in quest’epoca di rapidi cambiamenti, e scrivere un blog con così tanta dedizione e insistenza non è una cosa da poco, soprattutto considerato che ci appoggiamo e ci siamo sempre appoggiati a contributi volontari, gente che senza vedere “una Lira” continua a scrivere su questo blog per il semplice piacere di voler dire la propria sui nostri hobby e passatempi preferiti.
Non posso ringraziare a sufficienza persone come WiseYuri, che continuano a supportare e aiutare il Checkpoint Cafè, collaboratori vecchi e nuovi come Alteridan e Fall, che hanno indubbiamente contribuito a tingere coi loro colori l’arcobaleno di articoli che vi presentiamo settimana dopo settimana, e l’unico co-creatore del blog ancora attivo, ovvero Dunther, che in modo seppur occasionale scrive sul blog, ma soprattutto tiene attiva la nostra pagina FaceBook, che da questa settimana riceverà un nuovo banner. Voglio ovviamente ringraziare anche i lettori del blog, da qarion a Stian, a tutti gli altri occasionali o silenti lettori delle pagine. Sappiamo che ci siete (il contatore delle visite ha ormai superato i 60.000) e grazie di esserci! =)
Passiamo agli articoli, che come avrete notato dal banner, concludono per ora il mio avventurarmi nella serie Soul Calibur. Parleremo inoltre ancora una volta di Devil May Cry, con la recensione di WiseYuri dell’ultimo titolo Ninja Theory, di Dishonored che ha fatto parlare moltissimo di se e di Beautiful Creatures, per parlare del quale per fortuna si è mortalato WiseYuri per molti di voi.

Leggi il seguito di questo post »

L’E3 2011 secondo Dunther

Salve a tutti, da giocatore di vecchia data non potevo non seguire con attenzione la conferenza Nintendo di quest’anno, sebbene comunque non avessi grandi aspettative; infatti, nemmeno l’idea che avremmo scoperto cosa fosse il Project Café riusciva ad esaltarmi, però l’ho comunque guardata volentieri.
Sinceramente le altre conferenze mi interessavano poco, e mi sono accontentato di vari riassunti e trailer per avere un’idea generale su com’erano andate.
In questo articolo parlerò in dettaglio della conferenza Nintendo, cercando di inserire più informazioni possibile e, in seguito, i miei pareri in proposito. Al termine farò una carrellata sui giochi presentati subito dopo, e su quelli che più mi hanno colpito anche del resto del panorama videoludico. In più, grazie alle meraviglie dell’ipertesto, riempirò il più possibile l’articolo di link a vari video e trailer, rigorosamente presi da GameTrailers.com, il mio sito di fiducia.

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #12

The Weakly Hobbyt #12

Cazzate e affini, numero 12. Weakly al sapore di picchiaduro a scorrimento, manga new-age, e pistacchio. E mostri di gomma. E robot inventati da bambini delle elementari. Il tutto guarnito con abbondante cinismo, nerdaggio et similia. Bon apetit! ^^

-Heavenly Sword + Darksiders

-Aria

-Godzilla VS Megalon

-Lie To Me

-Kick-Ass

Leggi il seguito di questo post »