Nintendo Direct @E3 2019 [COMMENTO] + BONUS RAMBLE

MP 1

Un anno un po’ strano per l’E3, tra la mancanza di Sony all’evento, e seguendo le mie intuizioni (e l’esperienza) , quest’anno ho saltato completamente a piè pari le conferenze, intuizione che si è rivelata corretta leggendo vari riassunti e punti salienti, che non starò a ripetere troppo quanto probabilmente già sapete (o pensate), anche solo via social. E poi Devolver Digital, che non voglio cambi mai con queste “conferenze”, che meritano sempre di essere viste, gli adoro. Vendere versioni bootleg/NES-izzate dei loro titoli è geniale, un livello di shitposting divino.

Chiaramente questo E3 è uno pre-salto generazionale, con Sony e Microsoft che si stanno concentrando sul preparare il lancio delle successive console il prossimo anno, e quindi (come le software house in generale) siamo a prendere tempo, con alcuni annunci ma parecchie riconferme di cose che già sapevamo esistevano, e la solita trafila di trailer pre-fatti per i titoli nuovi che sono il solito fumo negli occhi (ciao The Avengers, qualunque cosa tu sia quando vedremo gameplay). Il solito.

Ma nonostante la mia continuata stanchezza nel seguire e dire qualcosa sull’E3 (per diversi motivi), un rituale a cui non faccio ancora a meno è il Nintendo Direct per la fiera, quindi eccomi a vuotare i miei pensieri a semi-freddo su quanto annunciato/mostrato. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

E3 2018: Same Song And Dance [Highlight Personali]

devolver-digital-e3-2018_05-18-18

Con molto cinismo ed un’indistruttibile curiosità, nonostante sappiamo delle bugie e delle cazzate che metterano in mostra le compagnie, nonostante sappiamo che gran parte dei video sono scriptati mesi in anticipo e al 99 % per niente indicativi del prodotto finale, artifizi e cazzabubbole.

Nonostante tutto, vogliamo essere sorpresi, nonostante sia difficile esserlo, speriamo di vedere qualcosa che non è stato leakato settimane prima, e vogliamo dire la nostra su questi reveal, trailer, etc., quindi eccoci qua a parlarne anche quest’anno, sebbene sempre più stufi e cinici dopo anni di cazzate, mezze verità e fumo negli occhi.

Mettiamo subito in chiaro una cosa: l’E3 l’ha “vinto” Devolver Digital, come l’anno scorso. ‘Nuff Said. Leggi il seguito di questo post »

E3 2016: Escape from L.A. 3000 + I Miei Highlights

Ancora sta merda.

Ancora sta merda incredibile (davvero “iconica”) da Ubisoft. 

Come ogni estate É tempo di E3, ma quest’anno c’è in aria strana, visto anche il fuggi fuggi di espositori ciclopici come Activision e EA dal corpus tradizionale dello show, e per me questo É un segno di cambiamenti nell’industria, un momento di passaggio, vista anche la spinta verso il digitale ed il mobile.

Questo o forse É un momento di stanchezza per lo show ed il mercato in generale, e l’E3 ne mostra i sintomi, che sento anch’io personalmente, con un decrescente entusiasmo da quando iniziai a seguire l’Expo. Leggi il seguito di questo post »

E3 2015: Conferenze & Impressioni

Salve, queste sono le mie impressioni/commenti sulle conferenze dell’E3 2015, scritte conferenza dopo conferenza, abbastanza fresche, quindi se notate qualche discorso un pò confuso od “a caldo”, chiedo scusa, ma ho dormito poco ed ho scritto molta roba. Sorry.

Giusto per referenza, le mie opinioni si basano sulle conferenze e basta, non ho scritto nulla su quella dedicata al PC Gaming, sia perchè non mi interessa sia perchè nel momento in cui scrivo questo la conferenza non è ancora iniziata, e non sto sveglio pure per quella. Buona lettura, ho finito per scrivere… un pò, siete avvertiti! Leggi il seguito di questo post »

E3 2015: Pinocchiolandia Edition (Riponete l’Hype nell’apposito slot)

Choo choo.

Choo choo.

Un’altro anno, un altro E3, e se i precedenti sono da prendere ad esempio (risposta: quasi sicuramente sì), un altro anno di conferenze, tech demo pompate vendute come video di gameplay, annunci di uomini e donne che parlano di videogiochi e pochi videogiochi mostrati davvero, celebrità sportive che sembrano a malapena sembrano aver memorizzato uno script, annunci di DLC come se fossero una cosa gradita al pubblico, e tanti discorsi su come ogni compagnia ha il processore più lungo e duro, e la solita marea di cazzate. Senza dimenticare le voci di corridoio spesso chiaramente false che la precedono, e sempre in dosi abbondanti, e gli annunci importanti e che più interessavano a molti rivelati prima dell’E3 stesso, giusto per togliere molta della curiosità.

Ma nel mucchio di bugie e longimiranti leccate ed auto-leccate all’ego della corporazione di turno, ci possono essere qualche annuncio o dimostrazione interessante, qualche novità inaspettate.

Perchè pur dovendo ormai spegnere gran parte delle aspettative per eventi del genere (e per questa industria nel suo complesso, a ben vedere) onde evitare continue delusioni ed incazzature, l’E3 rimane un evento difficile da mancare, e la curiosità, nonostante il cinismo e pessimismo dilagante (e giustificato, almeno secondo me), c’è sempre.

Leggi il seguito di questo post »

E3 2014: The Sum

E3 2014

Con un pò di ritardo, ma ecco le nostre opinioni complessive sull’E3 2014.

Leggi il seguito di questo post »

E3 2014, Day Threeie [Nintendo]

E3 2014 ff   Per la cronaca, in questo post considero sia il Nintendo Digital Event (che sostituisce l’usuale Direct) che il Nintendo Treehouse, quest’ultimo attivo dal 10 al 12 giugno. Il che permette di avere un panorama dell’offerta Nintendo più chiaro di quanto visto nelle conferenze stampa delle altre software houses commentate in precedenza , ed è un pò ingiusto, ma non abbiamo il tempo od i mezzi per fare un coverage completo, e così e più comodo. E ci piace dormire, lavorare, cagare, etc. 😀 Leggi il seguito di questo post »