Star Wars Episodio VII: Il Risveglio della Forza [Recensione]

1445271700_STAR-WARS-IL-RISVEGLIO-DELLA-FORZA_POSTER-UFFICIALE

La Disney è una macchina che non si ferma più. Dopo aver comprato la Marvel e quasi monopolizzato il panorama dei film sui super eroi, ci riprova con un’altra casa delle idee: la LucasFilm. Uno Star Wars della Disney e diretto da J.J. Abrams…. ricetta per il più grande successo di sempre o la più grande onta. Il risultato? Io ne do una mia interpretazione, evitando come al solito gli spoilers. Leggi il seguito di questo post »

L’importanza di chiamarsi Talòn Jendro

the holidays special

It’s canon. (Sì, sul serio).

Oggi (come sicuramente saprete) è la premiere di Star Wars VII: The Force Awakening (in italiano “Il Risveglio Della Forza”), ed ora anche gli italiani rischiano di dover fare a cazzotti con un tizio vestito da Mark Hamill od a chiedersi perchè ci sono uomini con peluria che manco un rigurgito del Cugino Itt che vanno in giro e mangiano popcorn, urlando come capre mesozoiche.

O con uno che fa il cosplay di Bea Arthur, non escludiamolo a priori.

Il punto è che ovviamente le recensioni italiane del film arriveranno a breve (alcune sono già uscite), e volevo solo dirvi che personalmente non recensirò Star Wars VII, non per puro “hipsterismo” (non odio Star Wars, però mi è sempre stato un pò indifferente da parecchi anni a questa parte), ma perchè non avrò tempo o modo di vederlo, se non a fine mese o gennaio. Una piccola comunicazione, visto che probabilmente quando leggerete questo avrete già visto il film.

Sono sicuro che però i miei colleghi non mancheranno di coprire questa lacuna il prima possibile, quindi nel frattempo buon Life Day! *rruggghmmggnn*