The Weakly Hobbyt #140

The Weakly Hobbyt #140

Mancano solo dieci numeri a un nuovo traguardo riguardevole, e personalmente non posso che desiderare che questi dieci numeri passino con la massima lentezza. Costantemente impegnato tra tesi e lavoro, il tempo potrebbe fermarsi e sarei tra coloro che esulterebbero con salti mortali all’indietro, se non fosse che il mio mal di schiena ultimamente sta di nuovo peggiorando.

Bando alle ciance e cianco alle bande, questo numero vi presenta una doppia recensione di Soul Calibur V firmata WiseYuri e me medesimo, i nostri pareri su Strider, Weapon Shop de Omasse e Asterix nella sua 23-esima avventura.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

The Weakly Hobbyt #100

The Weakly Hobbyt #100

Quando scrissi la prima introduzione al primo numero del Weakly Hobbyt, non avevo di certo pensato che avrei potuto, novantanove numeri dopo, scrivere ancora introduzioni per questa rubrica. Casualmente, poi, questo è anche il mio PERSONALE centesimo articolo su Checkpoint Cafè, quindi i motivi di festeggiare sono doppi. La tendenza di iniziare qualcosa e abbandonare a metà dell’opera credo sia insita a molti di noi in quest’epoca di rapidi cambiamenti, e scrivere un blog con così tanta dedizione e insistenza non è una cosa da poco, soprattutto considerato che ci appoggiamo e ci siamo sempre appoggiati a contributi volontari, gente che senza vedere “una Lira” continua a scrivere su questo blog per il semplice piacere di voler dire la propria sui nostri hobby e passatempi preferiti.
Non posso ringraziare a sufficienza persone come WiseYuri, che continuano a supportare e aiutare il Checkpoint Cafè, collaboratori vecchi e nuovi come Alteridan e Fall, che hanno indubbiamente contribuito a tingere coi loro colori l’arcobaleno di articoli che vi presentiamo settimana dopo settimana, e l’unico co-creatore del blog ancora attivo, ovvero Dunther, che in modo seppur occasionale scrive sul blog, ma soprattutto tiene attiva la nostra pagina FaceBook, che da questa settimana riceverà un nuovo banner. Voglio ovviamente ringraziare anche i lettori del blog, da qarion a Stian, a tutti gli altri occasionali o silenti lettori delle pagine. Sappiamo che ci siete (il contatore delle visite ha ormai superato i 60.000) e grazie di esserci! =)
Passiamo agli articoli, che come avrete notato dal banner, concludono per ora il mio avventurarmi nella serie Soul Calibur. Parleremo inoltre ancora una volta di Devil May Cry, con la recensione di WiseYuri dell’ultimo titolo Ninja Theory, di Dishonored che ha fatto parlare moltissimo di se e di Beautiful Creatures, per parlare del quale per fortuna si è mortalato WiseYuri per molti di voi.

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #99

The Weakly Hobbyt #99

A cavallo di un palloncino rosso, vi accogliamo nuovamente sul Weakly Hobbyt, per l’ultimo numero a due cifre della nostra rubrica, che casualmente coincide con l’inizio della stagione delle fregole. Tra western tarantiniani, Zelda, criminalità spazio-temporale ed eterne lotte per la Soul Edge, vi auguro una buona lettura!

E sì, -1! 😀

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #97

The Weakly Hobbyt #97

-3! Benvenuti ancora su queste pagine, perchè il carnevale passa, ma noi… no. E già ci siamo, vi tormentiamo anche questa domenica con un fritto misto di zombi in fregola, le cronache della Soul Edge, hardboiled a base di kung-fu e triadi, e il duo di galli più forte di sempre. Buona lettura!

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #96

The Weakly Hobbyt #96

Salve a tutti gli internauti che si sono sintonizzati su queste pagine. Volendo farvi rosicare potrei dirvi che mentre lo stivale Italiano pare sommerso da tempeste di neve e ghiaccio, qui in terra teutonica la neve viene piano piano sciolta da un bel sole caldo. Frattanto le giornate passano tra Carnevale a Colonia, studio, lavoro e il mai troppo lodato angolo di relax che ci donano i nostri hobby come la lettura, la visione di lungo- o cortometraggi e il videogiocare.
Questa settimana abbiamo una tetrade di articoli davvero ricchi. Ricchi più per la qualità che la quantità, e vi devo confessare che scegliere il banner per questo numero è stato davvero davvero arduo, proprio perchè su quattro articoli, ne abbiamo quattro da copertina. Già. Infine ho optato per Freaks!, non solo perchè è una webserie che ho davvero gradito molto, ma anche perchè è di natura assolutamente italiana, ed essendo noi un blog italiano, saremmo poco promotori di noi stessi a non mettere in luce talento che proviene dalla penisola. Eccovi perchiò in copertina, ancora una volta, una webserie, e fanno due su due, dopo aver messo in risalto prima del quintetto super-umano, i ragazzi spersi nel più grande motore di ricerca mondiale. Oltre a Freaks!, parleremo anche della favolosa avventura/visual novel/opera d’arte indie To the Moon, del picchiaduro armato capolavoro Namco della fine dello scorso millennio e ultimi ma non ultimi di Sam & Max, il duo detective reso famoso da LucasArts e ora sotto mano dei TellTaleGames. Non spercherò altre parole, buona lettura e lasciate un commento!

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #31

The Weakly Hobbyt #31

E’ proprio una curiosa coincidenza che sia io a scrivervi in questa mattinata del decennale degli attentati dell’11 Settembre. Quando i fatti accaddero, avevo 15 anni e mentre giocavo coi miei cugini a qualche videogame durante i primi pomeriggi dei primi giorni di scuola, ascoltavo la radio. Fu lì che sentii di come la Torre Nord del World Trade Center emetteva fumo, e con mio padre e mio zio in camera decidemmo di smettere di giocare e accendere la tv. Presto la piccola tv di camera mia non era abbastanza per la marmaglia di gente che accorreva e ci spostammo nel salone dove avevamo una tv 32 pollici decisamente più grande del mio 20 pollici da adolescente. Fu così che assistemmo in diretta all’impatto del secondo aereo e al crollo della Torre Sud. Non credevo ai miei occhi, i simboli di New York e dell’America sotto attacco. Poi apprendemmo dell’attacco al Pentagono e la sgomento era ancora maggiore. Dovetti andare ad un allentamento di basket successivamente e mi persi il crollo della Torre Nord, avvenuto poco dopo, e la notizia del Volo 93 caduto vicino Shanksville.

A quelle immagini rimasi shockato e per anni in quella data, credendo fermamente nella Versione Ufficiale dei fatti, scrissi sui blog o sui diari che tenevo una nota di ricordo di quanto accaduto. Poi, incuriosito da alcuni video che iniziai a vedere e cercando approfondimenti su internet, iniziai a vedere le cose in maniera diversa…
Ne parliamo con dettaglio magari nei commenti, intanto lasciate che anche io vi dia il BENTORNATI sulle pagine del Weakly Hobbyt, nostro settimanale andato in vacanza ad Agosto e ritornato a Settembre con più grinta di prima, oggi abbiamo un ospite d’onore che con molta probabilità potrebbe diventare barista fissa a breve nella nostra locanda internettiana (un bacio sulla mano per la splendida Fall quindi) e…vai che si va col sommario!

  • Inganno Globale
  • The Sandman
  • Death Note
  • Resident Evil
  • Spider-Man Collection 16
  • Ivy the Kiwi?

Leggi il seguito di questo post »