PLATFORMATION #17: New Super Mario Bros.

New Super Mario Bros.

Finalmente, eccoci a parlare di quello che è uno dei Mario meno apprezzati di sempre, ovvero quello che siglò il ritorno della formula classica 2D. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

The Weakly Hobbyt #138

The Weakly Hobbyt #138

Passato un felice San Valentino o San Faustino? =P
Spero di si, quest’oggi parliamo difatti di tutto fuorchè di amore! Anzi, Satanisti, Vampiri, Draghi rapitori di Principesse e nativi americani sono sul nostro settimanale elettronico, sempre attivo, sempre vivo. Non indugio in altro, visto che la tesi mi reclama.

Leggi il seguito di questo post »

Il Nintendo Direct di febbraio e la sagra del more of the same

Arrivato in tarda serata, con tanto di scuse per l’orario da parte di Iwata, il nuovo Nintendo Direct della giornata di ieri è stato l’ennesimo more of the same: pochissime novità degne di nota, date di uscita divulgate con il contagocce e un Wii U sempre più relegato ad un ruolo secondario dalla stessa Nintendo.

Leggi il seguito di questo post »

Platformation #1

Avete trovato questo nuova pagina sul blog, e letto la scritta “in lavorazione”, vi siete incuriositi su cosa fosse? No? Eh vabbeh. XD

Ad ogni modo, come intuibile dal titolo, è una nuova rubrica curata dal sottoscritto Wise Yuri, dedicata a recensire platform, in lavorazione da un pò e lanciata ora per inaugurare il recente traguardo del 100° Weakly Hobbyt!  “Perchè i platform?” Perchè è il mio genere di videogame preferito in assoluto, in qualsiasi “salsa”, 2D, 3D, isometrica, etc. C’è un qualcosa di speciale in una tipologia di giochi semplice nel midollo, istintiva, che è tutta gameplay.

Il titolo scelto per iniziare la “platformation” è Giana Sisters DS, il cui nome dirà qualcosa a giocatori più anz- di una certa età. 😉

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #77

The Weakly Hobbyt #77

Eeeee finalmente rieccoci, ci scusiamo per il ritardo ma tra problemi tecnici (pc che si friggono, hard disk che vanno a buone donne, ec.), impegni personali e membri dello staff che se ne vanno (d’altronde le lauree non si fanno da sole, grazie ancora Fall, e buona fortuna), ma il Weakly goes on (anche se in versione economy), quindi, come al solito, prendete una sedia, avvicinatevi al bancone, e buona lettura! 🙂

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #71

The Weakly Hobbyt #71

Per i fortunati sopravvissuti alla calura, benvenuti! Sebbene (come vi ha già accennato Celebandune) gli impegni personali ci stiano (come è normale che sia) sminuzzando finemente il tempo libero a disposizione (leggesi anche: lasciandocene poco), il settimanale continuerà ad accompagnarvi nelle domeniche estive anche per tutto luglio, quindi sedetevi pure e buona lettura!

Leggi il seguito di questo post »

Gamers Vs. Games

Casual Vs Hardocore.

Giocatori dal cuore duro contro giochi occasionali.

E’ ormai storia assodata che l’uomo, davanti a ciò che non capisce, preferisce muovere guerra piuttosto che comprendere. D’altronde è più facile criticare che accettare i difetti. Che si parli di religioni, pensieri politici, differenze di etnia, gusti musicali e quant’altro.

Ma abbandoniamo il discorso ontologico, per focalizzarci su quello videoludico, in quanto la mia principale branca di “studio”. E riprendiamo in parte i preconcetti e le basi gettate sul precedente articolo dedicato a Gurren Lagann.

Leggi il seguito di questo post »