The Weakly Hobbyt #138

The Weakly Hobbyt #138

Passato un felice San Valentino o San Faustino? =P
Spero di si, quest’oggi parliamo difatti di tutto fuorchè di amore! Anzi, Satanisti, Vampiri, Draghi rapitori di Principesse e nativi americani sono sul nostro settimanale elettronico, sempre attivo, sempre vivo. Non indugio in altro, visto che la tesi mi reclama.

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #136

The Weakly Hobbyt #136

2/2/14 e siamo al numero 136. A volte mi sembra surreale che comunque continuiamo a sfornare articoli su articoli ad un ritmo costante di cinque al mese almeno. Eppure…
Questa settimana il banner è stato un vero parto; spero che l’artwork scelto sia di vostro gradimento, internamente è stato abbastanza discusso e alla fine ho optato per una scelta poco democratica, cosa che di solito non faccio.

Mi sembra di aver detto tutto; buona lettura!

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #128

The Weakly Hobbyt #128

E’ abbastanza evidente che Spider-Man e Batman sono i supereroi più seguiti dalla redazione del Checkpoint Cafè, o per lo meno sono i due che ricevono più copertine. Questa copertina, tra l’altro, con la recensione di Alteridan di Arkham Origins, Batman la ruba a Kick Ass, di cui recensisco il primo volume del secondo fumetto dedicatogli. Seguono le recensioni di Little Inferno di Wise Yuri per Wii U e di Asterix e il Regno degli Dei in conclusione.
Buona lettura, ci leggiamo in uscita.

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #126

The Weakly Hobbyt #126

Salve, compagni mortali di questo viaggio sorprendente chiamato Vita. E’ una buia domenica di Novembre in quel di Paderborn, sgobbo sulla tesi ogni giorno, weekend inclusi, e il tempo per scrivervi qualche bell’articolo è sempre meno, con l’assenza di Alteridan poi (a cui auguriamo ogni bene col recupero del suo PC) la cosa non si fa più facile.
MA.
Ma siamo ancora qui, arrivati al numero 126 che, quando scrissi le prime righe del primo Weakly Hobbyt, non avevo neanche immaginato. Quest’oggi, come 110 numeri fa, parliamo anzitutto di Thor, che è tornato sullo schermo argenteo con un nuovo bel film da gustare (in Italia esce il 20 Novembre, noi crucchi ce lo godiamo già dal 31 Ottobre) in attesa che la Fase 2 dei Vendicatori arrivi al suo compimento, ma non solo! Wise, ancora non ripreso da Halloween, e per fortuna direi in questo caso, ci regala le recensioni di Zombie U e Dead Space 3, due titoli in teoria horror, e visto che mi sono dedicato ormai alla causa gallica, vi ci ho aggiunto anche la recensione dell’albo Asterix e la Zizzania.

Tutto qui! 😉

Buona Lettura!

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #125

The Weakly Hobbyt #125

Dopo un impegnato e carichissimo ottobre per il blog (speriamo vi siano piaciuti le varie rubriche e recensioni a tema), torniamo a ritmi un pò più pacati, ma non con meno entusiasmo! Lasciati alla spalle Halloween e l’annuale Lucca Comics & Games, tolte le zucche, i pipistrelli di carta e le ragnatele finte, riaprono i battenti virtuali del nostro cafè, ma attenti, potrebbe esserci un occhio in quella tazza di tè…. 🙂 In copertina la recensione del nuovissimo Batman Arkham Origins: Blackgate, curata dal nostro Alteridan, buona lettura!

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #123

The Weakly Hobbyt #123

Nel pieno del mese delle streghe e mostri, rieccoci con una  zucca piena di articoli a tema Halloween e non solo, con il nostro solito shawarma di videogames, animazione, film, e tutto quello su cui riusciamo a mettere le mani sopra abbastanza da scriverci qualcosa, nello specifico questa settimana abbiamo mexploitation, piante, zombi, il mondo del giornalismo televisivo e l’ormai familiare duo gallico!

Lasciate perdere l’intaglio delle zucche (se qualcuno lo fa davvero quiggiù in italia), mettetevi comodi e buona lettura!

Leggi il seguito di questo post »

The Weakly Hobbyt #121

The Weakly Hobbyt #121

In un ottobre italiano in cui scivoliamo (come paese) ancor di più verso il basso, rendendo quasi appetibile  come opzione richiedere residenza in Tanzania, nel mese degli scienziati pazzi, delle mummie (non necessariamente quelle parlamentari), dei vampiri e delle zucche di terracotta (con ben due numeri del Grind Cafè, per celebrare il mese più horror di tutti), siamo pronti ad affrontare orari striminziti, notti insonni, e scrivere con il sangu- insomma, ci siamo anche questa domenica, con il solito fritto misto di film, videogames, ed altra roba. 😀

Leggi il seguito di questo post »