Grind Cafè #20: Box Of Blood, Free Toy Inside! (PARTE 1)

 

box of blood

Per celebrare il 20° numero del Grind Café ho scelto l’equivalente horror di andare con vostra nonna a comprare i box multisnack ad un fast food, ovvero che recensirò un boxset di 4 film horror ( 2 per numero, come da tradizione per la rubrica) titolato Box of Blood, e tra questo titolo ed il fatto che ho pagato 4 euro in titolo per il tutto… beh, già vi dovrebbe dire qualcosa. Benvenuti al low budget, siori e siori, 1 euro un film, un giro sulla giostra.

Giusto perchè posso, per questo numero darò un Edibile O Immangiabile come voto di sorta ai film, perchè già sappiamo di non aspettarci capolavori visto il prezzo (quando mi vendi un film ad un 1 euro mostri poca fiducia in quello che mi vendi, se mi seguite), ma al contrario del denaro, non potete recuperare ore di pessimo cinema horror.

Quindi avanti verso dubbi piaceri a basso costo, e come sempre, buona lettura! Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Pout Pourri

Impressioni, pensieri e opinioni sparse di ambito videoludico e non.                  
(La seconda parte della Crash-A-Thon è pronta, deve solo essere ricontrollata,
ma arriverà a breve, statene certi ^^)

Stavolta riprendiamo il discorso della “beat ‘em up invasion”, citando altre mode videoludiche precedenti, e parliamo un pò dell’ UMD e di due film, Batman (1989) e Be Kind Rewind, visti da me in questo formato.
Leggi il seguito di questo post »