Codename S.T.E.A.M. [DEMO] [HANDS-ON]

Codename STEAM

Come il titolo stesso implica, il vapore è un elemento essenziale del gioco, lasciando da parte il mondo di gioco che sembra incerto sulla nazionalità, perchè sarebbe una Londra steampunk ma siete guidati da Abramo Lincon e c’è il tono fumettistico dato al tutto che urla “U.S.A!” da tutti i pori. Tranne il leone antropomorfo che è in squadra con voi, quello non so cosa urla.😄

La storia è semplice: una Londra steampunk è sotto attacco da parte di alieni, e sta alla squadra di soldati specializzati S.T.E.A.M. – capitanata da Abramo Lincon – sventare la minaccia.

Il gameplay del titolo Intelligent Systems è un misto di tempo reale e turni che mi ricorda i Valkyria Chronicles (il che è un’ottima cosa, se me lo chiedete), e come dicevo, il vapore è un’elemento essenziale.

Usate vapore muovendovi sulla mappa di gioco, con griglie segnate per aiutarvi a capire quante unità di vapore userete per raggiungere un punto specifico ed anche per fare fuoco con l’arma in vostro possesso. Ma invece di usarne tutto quello a vostra disposizione, a volte può convenire lasciarvene un po’, permettendovi di mettervi in guardia e contrattaccare nemici che vi si avvicinano, perchè come i nemici in generale non possono farvi nulla durante il vostro turno (a meno che anche loro non siano in guardia), lo stesso vale per il turno nemico.

codename steam screenshot

Anche il level design è buono, perchè pur essendo l’obiettivo in generale arrivare nelle caselle “Meta” per completare il livello, i livelli presenti nella demo hanno un discreto livello di elementi distruttibili che a volte conviene distruggere ed a volte conservare in quanto vi può nascondere allo sguardo nemico, e spesso potete anche salire su posizioni sopraelevate per ovvio vantaggio tattico.

Ci sono anche cabine per salvare e spendendo monete (ottenibili sul campo di battaglia ed uccidendo nemici) curare i personaggi, ma usatele bene perchè seppur vi permettano di riprendere la battaglia com’era anche se fallite la missione, sono mono uso.

Solitamente vi muovete in squadre di fino a quattro agenti, ognuno con un’arma speciale propria che dovrete imparare ad usare (oltre ad una secondaria usabile da più classi), perchè il lanciagranate è sempre bello, ma per prendere di sorpresa i nemici e colpi chirurgici il fucile normale è molto più funzionale. C’è una modalità Versus, o meglio, vedete l’opzione nel menù, ma non è accessibile nella demo. Boh.Per quanto riguarda i controlli, siccome il C-Stick del New Nintendo 3DS è supportato per muovere la telecamera, immagino il gioco supporterà il Circle Pad Pro per il normale 3DS, ma avete l’opzione di usare i pulsanti ABXY per controllare la telecamera se volete.

codename steam abraham steam hunter

Ad essere franco il titolo non mi aveva esaltato quando fu annunciato la prima volta, ma questa demo mi ha convinto, e non è una demo striminzita, per niente, c’è contenuto a sufficienza per farvi capire se vi piacerà o meno (2 ore e qualcosina di più, parecchio per una demo), e potrete passare i progressi (immagino che quelle giocabili siano le prime missioni tutorial) nel gioco completo.

E se vi piaccioni i giochi di strategia a turni (o ibridi in questo caso) tattici, vi consiglio caldamente di provare questa demo, e considerare il gioco completo, che avrà uno degli usi più sensati degli amiibo che ho visto fin’ora, e vi permetterà di usare personaggi di Fire Emblem qui.
Ed anche se non vi interessano gli amiibo, vi consiglio di provarlo voi stessi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: