Disgaea 1 Complete – Rozen Queen’s Finest Edition [RECENSIONE LIMITED]

Disgaea 1 Complete Rozenqueen Limited Edition.jpg

Sì, recensisco il contenuto della versione “ultra mega deluxe” (il tier più alto) di Disgaea 1 Complete. Non il gioco.

Perchè? Perchè non ho il tempo per finire il gioco a breve (anche tirando con le pinze la definizione “a breve”), l’ho preso per PS4 e lo recensirò, ma voglio vedere di persona se e quali differenze ad aggiunte sostanziali ci sono per questa versione, che a livello di contenuto è pressapoco lo stesso gioco già visto su DS, PSP e di recente su PC, solo con un lifting grafico e minori modifiche. Comunque un gioco enorme ed un ottimo gdr tattico, ma un pò rozzo se confrontato a Disgaea 5, uscito su PS4 tre anni fa (e con un porting comprensivo di tutti i DLC per Switch uscito l’anno scorso), ed un pò tirato via in alcuni ambiti per quello che dovrebbe essere il porting definitivo del gioco.

La recensione del gioco eventualmente arriverà, ma nel frattempo, diamo un’occhiata a cosa 120 euro di uber limited edition (nominata “Rozenqueen’s Finest Edition) contengono. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

[EXPRESSO] Kemono Friends Picross NSWITCHDDL | So ‘N So Sugoi

Kemono Friends Picross.jpg

Se avete giocato ad una qualsiasi versione di Picross…. beh, avete già giocato a Kemono Friends Picross.

La longeva e prosperosa serie di puzzle logici esiste su piattaforme Nintendo praticamente dal Game Boy, ed anche su Nintendo Switch c’erano già due Picross S, quindi se siete degli avidi drogati di Picross (come il sottoscritto) e non siete contrari ad inserire un po’ di moe nella dose, sapete che fa per voi.

Anche se il titolo è più pensato per fan dell’adorabile serie animata (anche se questo videogame è basato sul defunto primo mobage di Kemono Friends che ha lanciato il franchise, quindi ha più versioni moe di animali rispetto a quelle viste nello show) che non hanno mai giocato a Picross, in quanto riprende non pochi puzzle da episodi/iterazioni precedenti e non vi punisce davvero per fare errori, se non nel punteggio.

Anche l’offerta di contenuto è simile ai Picross E e Picross S (od a quello su Zelda: Twilight Princess), con numerosi picross standard di crescente difficoltà, dei Mega Picross (con regole extra che gli rendono più difficili), e dei Micross, ovvero delle grande immagini da ricomporre facendo diversi picross singoli.

L’unica differenza (a meno non vogliate contare una galleria immagini, o poter settare quali sprite volete che appaiono in certi momenti) è che stavolta dovete prima ottenere i “pezzi” dei vari Micross, giocando i normali Picross e completandone pagine e linee, un decente incentivo, almeno. E… basta.

Se vi piace almeno una delle due serie (ed avete interesse nei puzzle logici), costa 10 euro, è il primo videogame della serie ad arrivare ufficialmente in Europa, è decente e vi terrà occupati per un po’, ma è davvero Picross con la skin di Kemono Friends (che porta colore e musichetta allegra alla presentazione spartana tipica di Picross) e nient’altro.

decaffeinato icona