Overlord: Dark Legend WII [RECENSIONE]

overlord-dark-legend-wii-boxart

Se non sapete dell’esistenza di questo titolo…. non ve ne faccio colpa, anch’io fino ad ottobre dell’anno scorso non sapevo esistesse, l’ho scoperto per caso cercando Ovelord Minions su amazon, e da fan della serie mi piaceva l’idea di poter espandere la mia collezione Wii con un titolo Overlord. Ancor più quando scoprii che non si trattava di un mero porting castrato da X360/PS3, ma un titolo appositamente fatto per la console Nintendo, sviluppato (come già Minions) da Climax, invece di Thriumph Studios.

Overlord: Dark Legend decide di raccontare una storia diversa, o meglio, su un diverso overlord, un giovane lord (come da tradizione senza nome e con il volto sempre oscurato se non per gli occhi di fuoco che spuntano nel buio) che riceve una vaga profezia dal vecchio servente Gnarl (nella traduzione italiana Giuxik), la quale si avvererà al suo 16° compleanno. La sua casata in rovina da parecchio, il padre va via nel tentativo di ristorare davvero le finanze ed il nome della famiglia, e così il giovane costretto a vivere con i suoi odiosi fratelli (un elfo ed una nana, per qualche ragione), in questa situazione il giovane Lord riceve come regalo di compleanno un guanto metallico che gli permette di scoprire i serventi e ricevere la tradizionale armatura da Overlord ed ascia, giusto in tempo per combattere contro una rivolta dei Mezzuomini che assaltano il castello (come usano fare).

Il doppiaggio inglese è esilarante come sempre, con voci alquanto spiritate ed in quello stile medioevale/fantasy ma usato a sberleffo, a scherzo (e fa piacere che il doppiatore di Gnarl è rimasto lo stesso in tutta la serie, perchè ha un suo charm incredibile). Molto carine le cutscene, con uno stile quasi da stampa medioevale cartoonesca in movimento, molto gradevole.

overlord-dark-legend-gnarl

A livello di gameplay è Overlord, ed il sistema di controllo che usa la combo di Wiimote e nunchuck funziona molto bene, con il wiimote adibito a puntatore per dirigere i serventi ed altre azioni mappate con ragionevolezza al controller. Mi sarei sorpreso del contrario, visto come era sensato, non ho giocato i porting per Wii di Pikmin, ma mi stupirebbe se non avessero usato una cosa simile. Non c’è molto di diverso a livello di puro gameplay

Al contrario del primo Overlord però qui è molto più facile navigare il mondo di gioco, con una mappa ben dettagliata e un sistema di warp points meglio pensato. Grazie al cielo… direi, se non pretendessi un sistema di navigazione funzionale di standard, e non voglio più fare il giochino “indovina a dove porta questa uscita di questa area ed in quale singola area devi andare, senza mappa”, grazie.

Una cosa di cui avrei fatto a meno è quella che definisco “la sindrome dei poteri da imparare ogni volta da capo”, perchè pure qui iniziate con i serventi Marroni e dovete recuperare via via gli altri tipi di serventi (e quindi trovare e portare indietro il loro nido da dove era finito), e sono sempre i soliti 4 tipi, capisco il senso di progressione e sblocco delle feature, ma almeno inserisci nuovi tipi di serventi per rendere meno riciclata la cosa.

Non che ci voglia moltissimo perchè abbiate tutti i tipi di serventi, ed avete una nuova abilità, cioè lo strangolamento. Vista la presenza di palizzate spinate che possono essere distrutte normalmente ma uccideranno di fatto tutti i serventi che le attaccano, potete prendere un servente tenendo premuto A e B assieme, e scuotete il wiimote per agitarlo finchè non incomincia ad impazzire e diventare rosso, e lasciandolo create un minion kamikaze. Questo per i serventi marroni, perchè potete scegliere chi sacrificare in vostro nome, e mentre quelli verdi esplodono creando una nube di gas velenoso, quelli blu rilasciano un fumo che cura serventi e permette a quelli appena caduti di resuscitare subito.

Peccato che sia un’idea assai poco sfruttata dal gioco, che il gioco vi costringe ad usare solo 3 volte, e francamente vi dimenticherete spesso di avere questa abilità, il che la dice lunga. Un vero spreco.

overlord-dark-legend-minions-strangling

E sebbene non sia grande come l’originale Overlord, questo non è un titolo cortissimo, ma ecco, il modo in cui finisce mi ha genuinamente preso di sorpresa, perchè credevo ci fossero due livelli rimasti, ma no, dopo aver completato una tediosa boss battle contro un nano in esoscheletro, vi beccate una lunga cutscene e la storia si conclude. Sul serio, che è successo, è finito il budget? Sarcasmo a parte, probabilmente è successo davvero così, perchè per come la storia ed il gioco si era comportato fino ad allora, era lecito aspettarvi almeno un altro livello ed un boss finale.

Se non altro ci sono delle missioni secondarie opzionali e potenziamenti per il mana e salute (oltre ad incantesimi) da trovare e collezionare, quindi c’è qualcosa per ritornarci sopra una volta finito.

A livello tecnico non è male, hardware considerato e tutto, ma non posso dire che sia perfettamente ottimizzato, con alcuni cali di framerate che non sono un problema enorme, ma anche per il Wii e per quanto messo in mostra, non sono totalmente giustificabili. È decente per un titolo Wii a questo riguardo, direi.

Commento Finale

Overlord: Dark Legend è un titolo difficile da consigliare, non perchè sia un titolo orribile o malfatto, anzi, visto che non è un arraffazzonato porting per Wii dell’originale Overlord, ma un titolo completamente nuovo che utilizza bene il wiimote ed onestamente è anche un po’ meglio del primo Overlord, con meno difetti di sicuro. Ma d’altro canto non fa molto per espandere sulla formula di gioco o migliorarla, la storia è tipico Overlord, assai simpatica ma si conclude in maniera leggermente frettolosa, abbastanza da pensare ad un budget non faraonico, e qualche soldo in più per ottimizzare il comparto tecnico (che non è malvagio per un titolo Wii) non avrebbe fatto male.

Questo è un titolo che fan della serie apprezzeranno, ancor più visto che pare essere passato “sotto radar”, e per il prezzo contenuto a cui potete recuperarlo, vi consiglio di fare ciò.

overlord-dark-legend-screenshot

Rimane comunque un titolo decente, ma “solo” decente, ed uno che è per i fan di Overlord e pochi altri, visto che non vi farà cambiare opinione della serie (non lo farà) se non siete già convinti (non a torto, onestamente, la serie è stata e può essere migliore).

E ne approfitto per ricordare alla Codemasters che sto aspettando Overlord 3, ed a meno che non me lo regali, io Fellowship Of Evil non lo tocco manco con un bastone. Sì, sono paziente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: