Ratchet & Clank – Il Film (2016) [RECENSIONE] | Sad Lombax

13124986_10207815547005099_3564679248207959453_n

Il film è diretto da Kevin Munroe, già responsabile del film animato del 2007 TMNT (cioè le tartarughe ninja, un reboot per vostra informazione) e di…. Dylan Dog Il Film.

………… PARTIAMO MOLTO MALE.

E non aiutò il fatto che fu distrutto dalla critica estera su ogni bordo, oltre ad essere un bel flop tra il marketing anemico ed il fatto che il brand non è assolutamente riconosciuto come Mario o Angry Birds, portando ad avere sale vuote su sale vuote.

Anche perchè parliamoci chiari, la maggior parte di gente che l’ha visto ed andrà a vederlo (critici a parte) sono fan, e stronzi come me che hanno già mangiato la foglia, capito che va incontro ad un trappolone di merda, ma ci entra comunque per poter dire la sua come fan della serie e critico in erba. Come consolazione c’è solo la sicurezza che quanto speso da me ed un mio amico nei biglietti non basterà per far andare in profitto questa scellerata produzione costata 20 milioni di dollari.

Ed anche qua c’erano i segni del flop, perchè ho visto proiezioni serali rimosse dal palinsensto in maniera improvvisa (della serie sparite nel giro di un giorno), un buon segno del “successo” del film nelle sale nostrane.

Ed il flop è tutto quello che si merita questo film. Ma andiamo per ordine.

ratchet and clank il film screenshot 1

Una cosa che posso dire fin da subito è che NON era ovvio che il film fosse una cagata, visto che la serie ha il tono di un cartone animato sci-fi, con il gusto per la citazione e per sbeffeggiare i vari clichè sci-fi con affetto. E la trama di questo film (o del gioco a cui è legato se per quello) effettivamente è cartoonesca (oltre a fare molti primi anni 2000): il malvagio Drek sta distruggendo pianeti della galassia di Solana per creare un nuovo pianeta da dare alla sua razza, ed è disposto a mandare squadroni di robot assassini contro possibili minacce al suo piano, specialmente la squadra di Ranger Galattici, eroi spaziali capitanati da Copernicus Qwark, meglio detto “Capitano Qwark”.

Ratchet è un meccanico di un pianeta desertico che ha sempre voluto diventare un ranger galattico, ma quando i suoi idoli scendono su Veldin per cercare un nuovo membro, viene rimbalzato, almeno fino a quando un robot “difettoso” fugge dalla fabbrica di robot da guerra di Drek, e cercando di avvertire i Ranger del piano in atto, si schianta su Veldin dove è salvato da Ratchet, che gli dà il nome “Clank” e lo aiuta nello sventare l’attacco a Novalis. Ratchet diventa subito un’eroe e attira la gelosia del Capitano Qwark….

La trama è essenzialmente la stessa dell’omonimo videogame uscito quest’anno (di cui trovate qui la recensione), con alcune scene differenti, ma molte che erano letteralmente le stesse del videogame, per filo e per segno.

Come dicevo prima, il concept è cartoonesco e potrebbe funzionare, ma d’altro canto l’humour e la storia di Ratchet & Clank funzionano in un videogame d’azione, dove succede tutto rapidamente, e le citazioni varie nell’ambito della fantascienza sono più tollerabili quando non sono buone, e va ammesso che l’humour della serie ha sempre avuto una tendenza a volare splendente o cadere a picco come un pachiderma marmoreo, ma anche nei giochi quando una battuta veniva sapida rimaneva un suo fascino, e comunque c’è un eccelso gameplay, visto che è un gioco.

ratchet e clank il film dr. nefarious

Dico questo perchè sembra vedere una collezione di cutscene di un gioco, senza il gioco però.

Ok, arriviamo al punto: il film è davvero, davvero brutto. Sì, visivamente è molto curato, senza dubbio, ottima CG, ma la trama è fin troppo prevedibile, i personaggi assai poco delineati, e non è per niente divertente. Certo, il film ha capito grossolanamente lo stile d’humour della serie, ma lo script è una pila di merda, con tentativi disperatissimi e svergognati di cavare risate dagli spettatori, specialmente con auto-ironia sarcastica davvero patetica, o con battute che dateranno facilmente il film. I tentativi di comicità sono continui ma sono quasi sempre disperati o senza direzione vera e propria, un continuo arraspare in ogni dove sperando di fare centro.

Ammesso, ci sono alcuni momenti in cui una battuta fa centro o qualche gag visuale fa sorridere, ma sono troppo pochi, e l’humour è infantile e terribile, o meglio, abbiamo un copione di merda che vorrebbe usare come scusante il suo rivolgersi ad un pubblico giovane, il che è parzialmente vero ma NON è una scusa. Ribadirò fino alla morte (come ho già detto ad inizio anno recensendo Il Piccolo Principe) che fare qualcosa per un pubblico “ruspante” non significa scagazzare qualcosa con una penna e sperare che i “giovinastri” ingollino e siano contenti, grati di avere la loro intelligenza e gusto offesi.

Ero in sala con due ragazzini che non sembravano molto divertiti, o molto “qualcosa” in generale dal film, tanta emozione aveva generato nei loro giovani cuori che sentivo un’apatia sincronizzata in tutta la sala.

E davvero, è uno di quei film noiosi capaci di alterare la percezione del tempo, perchè a conti fatti non è per niente lungo, solo 90 minuti, il minimo standard, ma anche quello era troppo, ed anche prima della metà non vedevo l’ora di vedere scritto “FIN”. Inoltre, se vi aspettavate di imparare qualcosa di più su personaggi che non avevano molto sviluppo nel gioco, siete ingenui come lo ero io, perchè ovvio che non c’è spazio in 90 minuti per delineare bene tutti i personaggi, non che il film ci provi particolarmente.

ratchet e clank il film screenshot 2

Accurata rappresentazione del pubblico dopo il film.

Una cosa che mi fece preoccupare è il cast di doppiatori, che si presumeva identico o pressapoco uguale a quello della serie visto quanto mostrato e non detto, ma giravano assai poche informazioni finchè non apparve il poster che informò “con le voci di Faviji e Greta Menchi”, che non presi bene come news. Ed anche in maniera impersonale mi sembra una stronzata di marketing visto che comunque i fan della serie non sono gli stessi che seguono youtuber di quel tipo (almeno credo), e se sono come me gli è apparso un “?” sulla capoccia perchè non avevano la minima idea di chi fosse Greta Manchi, ed ancora non ne ho idea.

Se non altro fanno ruoli minori, ma non capisco perchè questo quando avevi uno stuolo di doppiatori storici come Aldo Stella (che ha fatto da praticamente sempre Clank) non riprendono i loro ruoli, non per dire che i doppiatori chiamati a fare ruoli di solito legati ad un altro fossero male, come Massimo Lopez a fare il Capitano Qwark.

Stella-ratchet-clank-2

Ma diavolo se si nota quale dei doppiatori è un professionista, e quale non lo è. Francamente non ho nulla da dire su Faviji, non so neanche che voce ha normalmente perchè non lo seguo, ma sebbene non so chi Greta Menchi sia, so che la sua performance era imbarazzante, semplicemente imbarazzante, e veramente degna del termine “amatoriale”. Fanno due personaggi minori, almeno c’è questo, non ho nulla contro nessuno (so a malapena chi sono queste persone, figuriamoci se posso odiarle), solo che mi sembra scelte insulse quando chiaramente avevi a disposizione gente molto più competente ed adeguata.

Più ci penso e l’analizzo, più questo film perde ogni valore, od ogni senso di essere uscito al cinema, visto che poteva benissimo essere un tv movie per Nickelodeon o qualcosa del genere, vista la qualità submediocre. Anche il gioco ha una trama migliore e dei filmati più divertenti (anche se ritengo che humour fosse stato migliore in passato), e secondo me la dice lunga su quanto questo faccia schifo, visto che hanno entrambi la stessa identica trama al 99 %.

ratchet e clank il film vomitron 3000

Ed ovviamente c’è pure l’insulto finale, con una scena con un Dr. Nefarious in quella “forma” che lascia intendere un seguito che mai arriverà, visto che dubito il film recupererà MAI i 20 millioni costati, ed è meglio così, credetemi.

Un altro prodotto atroce, un altro tie-in (anche se in questo caso è un po’ confusionario il termine) videoludico di sterco, senza rispetto o cuore, tanto per mantenere questa orribile tradizione.

Giocate il videogame per PS4, e lasciate questa schifezza a marinare nel suo meritato oblio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: